attualita' posted by

I TEDESCHI RESPINGONO MACRON: AKK non accetta le sue idee

 

Annegret Kramp-Karrenbauer è colei che è succeduta ad Angela Merkel alla guida della CDU, il partito di governo tedesco. Normalmente chiamata soltanto AKK domenica 10  intervenuto asulla Welt per esaminare le proposte di Macron su un’europa più unita, con bilancio centrale, con una politica sociale di base e fiscale unica. Il risultato è un rifiuto quasi completo.

AKK rifiuta quasi tutto in blocco il discorso di Macron: per lei la UE non è un progetto che debba portare ad un miglioramento sociale dei cittadini, oppure creare una politica fiscale unica, ma deve essere solo lo strumento per affermare in modo più forte le politiche nazionali nel mondo. In realtà, pur senza dirlo, la signora AKK per politiche nazionali viene ad indicare essenzialmente quella tedesche. In pratica la UE non è aaltro che una sorta di megafono con cui la Germania impone e propri politiche a livello globale, e AKK non ha nessun problema ad affermarlo. per questo può essere accettabile una politica di gestione delle frontiere esterne, perfino una politica militare comune, ma non può esistere nè una vera politica sociale, o economica o integrazione fiscale, o conferenza per il futuro dell’Europa. L’unica cose per cui è utile l’unione è allargare ad un livello superiore il potere del dominus continentale. A questo punto non ci sarebbe da stupirsi che, chiedendo l’applicazione del trattato di Aquisgrana la Germanio chiedesse un posto nel consiglio di sicurezza dell’ONU.

Una Unione strumentale per la Germania, ma per gli altri? Quale utilità ne ottiene l’Italia, il paese che ha sacrificato quasi tutto all’unione.  Questa domanda non se la pone nessuno.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog