attualita' posted by

I MINISTRI DELLA MERKEL SI AMMUTINANO. Sembra quasi il governo Conte…

 

Ieri il ministro delle finanze tedesco Scholz, socialdemocratico, ha presentato il proprio piano sull’unione bancaria europea con un articolo al Financial Times. Il programma è che questa posizione, presentata come ufficiale del governo tedesco, era in realtà non concordata con il governo Merkel: il ministro prima l’ha data in pasto alla stampa, poi ne ha parlato con i colleghi ministri.

Allo stesso modo  due settimane fa Annegret Kamp-Karrenbauer, che sta guidando la CDU dopo la Merkel oltre al ministero della Difesa, ha presentato il proprio piano su una zona di interposizione ONU fra Siria e Turchia senza concordare la posizione con il resto del governo. Il risultato è stato prevedibile, con il suo piano ignorato all’estero e criticato in patria.

Questo è il risultato della crisi progressiva del governo di coalizione. Con le opposizioni della AfD e dei verdi che avanzano i partiti di governo cercano di reagire, tanto più che la AKK è leader, traballare, della CDU e Scholz dovrebbe essere confermato alla guida dei Socialdemocratico. I leader sentono la pressione della base, cercano  di reagire, ma lo fanno in modo scoordinato, confuso e personalistico. I risultati politici sono quindi molto vicini all’anarchia, ed il governo Merkel sembra sempre di più il Conte 2.

Per loro fortuna la Germania può godere di qualche mese di calma elettorale e le prossime elezioni riguarderanno un Lander occidentale , meno duro con la CDU. Conte è meno fortunato: in Emilia Romagna si gioca tutto ed alla meglio pareggia la posizione precedente.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi