attualita' posted by

I due pesi e le due misure pdella UE sui migranti: in Lituania calci nel sedere in Italia tutti dentro

 

Con l’arrivo dell’ennesima nave carica di migranti a Lampedusa ieri è sempre più evidente come l’Unione Europea approfitti della debolezza del governo italiano per dirigere i flussi migratori illegali, incontrollati e destabilizzanti nel nostro paese mentre ne tutela altri.

Una prova? Mentre da noi navi di mezza Europa scarica i risultati della pesca a strascico di “Villeggianti africani”, e non è possibile neppure controllarne i movimenti sul territorio nazionale, il Lituania l’Unione ha permesso che il paese imponesse una legislazione draconiana per impedire l’accesso ai migranti irregolari provenienti dalla Bielorussia e abbia iniziato a procedere alle rapidissime espulsioni.

La Bierlorussia di Lukashenko ha capito che l’Unione Europea è un ente ipocrita: vuole l’accoglienza, ma poi non è in grado di gestire i flussi di chi vuole arrivare. Quindi ecco l’arma non convenzionale utilizzata dalla Bielorussia: visti per studenti a giovani africani che poi venivano rapidamente avviati alla frontiera lituana per entrare nell’Unione. Come hanno reagito Bruxelles e Vilnius?:

  • è arrivata Frontex con mezzi e uomini per aiutare nei pattugliamenti i lituani;
  • la Lituania ha cambiato la propria legge per l’immigrazione dando un limite di 10 giorni per la considerazione delle domande di asilo ed ha già iniziato a spedire i primi migranti a casa, il primissimo in Camerun;
  • inoltre ora i migranti NON possono uscire dai centri temporanei, per evitare che possano cercare di fuggire in un altro paese. Praticamente sono centri di detenzione controllata;
  • le NGO che di solito si attivano per i migranti hanno ricevuto il divieto di accedere ai centri temporanei per i migranti.

Quindi l’Unione si comporta con la solita ipocrisia: in Italia, complice il ministro Lamorgese, il migrante è re e fa quel che vuole, in Lituania, con l’aiuto di Frontex, viene espulso in 10 giorni. Un governo diverso, in Italia, se  ne renderebbe conto, ma qui abbiamo il PD….

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal