attualita' posted by

GreenPass: fine pena MAI. Date un occhio all’ultimo infame DPCM….

Dal Web:

L’ORRIDO, ULTIMO DPCM

di Annalisa Nocera

Naturalmente siccome tutti guardano solo ad altro – nessuno si è accorto dell’ultimo orrido Dpcm.

Ad una lettura veloce:

Viene stabilita la durata “tecnica” di un anno e mezzo, rinnovabile automaticamente di un altro anno e mezzo, del GP di chi ha fatto “la dose di richiamo successiva al ciclo vaccinale primario”. –  

Vengono stabiliti strumenti di controllo “tecnici” sul GP per distinguere nelle varie situazioni e categorie i possessori di GP da vx e di altro tipo (anche nelle scuole).

Viene istituito un sistema di controllo, simile alla piattaforma in uso nelle scuole, per individuare automaticamente nelle università il personale non vx

Viene consentito lo scambio di dati fra Ministero della Salute e Agenzia delle entrate per comminare le multe agli over 50

Significa che:

Nonostante chiacchiere, promesse, “accelerazioni”, “frenate” non hanno alcuna intenzione né dopo il 31 marzo, né dopo il 15 giugno di togliere GP. GP rafforzato e obbligo vx  –  e anzi intendono “normalizzarli”.

La durata praticamente illimitata del GP colpisce innanzitutto coloro che, per necessità, per stolta furbizia o perché se lo sono ritrovato loro malgrado (tre casi diversi, ma il secondo è molto diffuso), pensavano di aver risolto col GP da guarigione

La durata praticamente illimitata del GP illude soltanto i tridosati: a parte il fatto che un dpcm è sempre modificabile con un altro dpcm o dl, la dizione “richiamo dopo il ciclo vx primario” è ambigua e può indicare la terza dose o un richiamo da fare ogni anno, ogni sei mesi, ogni quattro mesi…

Nessuno liquiderà questo dispotismo sanitario se non lo faremo noi: non ci salveranno gli altri paesi che tolgono le restrizioni, non ci salverà Putin, non ci salverà Trump, non ci salverà Viganò. Il regime finirà quando 10-15 milioni di italiani si si decideranno a buttare nel WC qualunque tipo di GP, perchè si possono escludere dal lavoro e dalla vita civile poche centinaia di migliaia di persone, come sta avvenendo ora, ma non si può farlo con milioni di cittadini. Questa è la via, non è indolore, ma è l’unica.

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2022/03/04/22A01497/SG


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal