attualita' posted by

GLI USA COMPRANO IRON DOME DA ISRAELE

 

Lo sviluppo dei sistemi antiaerei russi, unito alla possibilità anche per gruppi terroristici di utilizzare droni o missili artigianali per attaccare basi militari ha trovato gli USA, che basavano la propria teoria difensiva sulla conservazione della superiorità aerea, a ripensare le loro priorità difensive. Sulla base di questo il Dipartimento della Difesa ha deciso di acquistare due sistemi completi antiaerei Iron Dome, sviluppati in Israele in collaborazione fra  Raytheon e la società israeliana Rafael. Si tratta di sistemi adatti alla difesa aerea a corto e medio raggio, soprattutto sviluppati per la difesa antimissile, che sono stati testati innumerevoli volte contro missili lanciati da Hamas o da Hezbollah.

Ecco un video con le principali caratteristiche

Si tratta della prima volta in cui gli USA acquistano un sistema completo d’arma da Israele, ma Iron Dome ha una percentuale di successo del 86% e potrà essere già messo in linea nel 2020, a coprire una grave mancanza strategica dell’esercito USA. Nel frattempo è previsto lo sviluppo di sistemi adeguati negli USA.

La collaborazione militare fra Israele e gli USA prosegue e neppure un mese fa è stato testato in Alaska il sistema Arrow 3 per un missile antimissile a lunga gittata, di carattere strategico.

Questo sistema dovrebbe essere in grado di proteggere Israele da ogni missile strategico lanciato dall’Iran, o meglio questo è il desiderio dell’esercito israeliano.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi