attualita' posted by

GLI AMERICANI SONO FAVOREVOLI AD UN’AZIONE MILITARE CONTRO L’IRAN?

 

Nella lotta che oppone il governo americano a quello iraniano, fra attacchi ai droni, attacchi cibernetici ed una escalation di parole, quello che sinora non si è ancora chiesto è da quale parte stanno gli americani, chi appoggiano veramente.

Yougov aveva chiesto la posizione nei confronti dell’intervento ai cittadini americani DOPO l’attacco alle petroliere, ma PRIMA dell’abbattimento del drone e degli eventi degli ultimi giorni. I risultati ottenuti sono stati i seguenti:

In generale il 47% degli americani appoggia un attacco contro Teheran, ed il 31% si oppone, mentre il 22% è indeciso. Dal punto di vista dei partiti i repubblicani sono favorevoli all’intervento per il 77% , i democratici solo per il 31%, mentre il 14% dei repubblicani si oppone, contro il 50% dei democratici.

In questa occasione quindi Trump si è rivelato molto più prudente del proprio elettorato, che sarebbe già partito in battaglia. Un  equilibrio che però non gli impedirà di intervenire nel breve con mezzi non bellici, quali nuove sanzioni o i recenti cyberattacchi contro le strutture informatiche militari iraniane, ai quali Teheran ha promesso di rispondere con modalità adeguate.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi