attualita' posted by

Giochi online tra preferenze e richieste degli operatori alle Istituzioni

 

Molti esperti del settore dei giochi online si chiedono qual è il pubblico a cui parlare in futuro per questa particolare categoria. Alcuni professionisti dunque, come ad esempio quelli della SBC Digital Italia si sono chiesti, attraverso un’attenta analisi, che cosa potrebbe interessare i giocatori del futuro analizzando tutti i dati di quella che è stata la crescita realmente avvenuta nel 2021. Infatti, se è vero che i dati erano rimasti stabili tra il 2019 e il 2020, si sono poi registrati degli importanti cambiamenti tra il 2020 e il 2021. Fino a giugno 2021, c’è stata una crescita esponenziale dei giochi. Parliamo dunque di un settore che ha un giro di affari pari a circa 2 miliardi di euro con un mercato online che è cresciuto del 78% nel primo trimestre 2021. Scopriamo insieme quali sono le indicazioni degli operatori del settore per incrementare ancora di più il gioco online nel futuro, considerando quali sono le attuali richieste degli operatori e dei giocatori.

Le novità nel gioco online del 2021

Come già accennato, nel 2021 il gioco online è cresciuto tantissimo andando a superare un giro di affari più che miliardario. La spesa sul gioco in Italia, durante la pandemia infatti era calata di quasi 7 miliardi di euro però, si è poi arrivati nuovamente a una crescita appena finita la prima fase di restrizioni più gravi. Quello che è emerso è che è vero che gli italiani hanno continuato a giocare anche durante il lockdown del 2020, però si sono rivolti soprattutto ai canali di gioco illegali. Per fare in modo però che possa crescere ancora di più anche nel prossimo trimestre del 2021 si avvia alla conclusione: la cosa migliore è quella di cercare delle risposte al nuovo target di questo ambito. A tal fine si cerca di regolamentare al meglio questo settore e dunque gli operatori chiedono anche d’implementare la diffusione del concetto di gioco responsabile. Inoltre, gli operatori di questo settore, viste anche le gravi restrizioni che hanno avuto nel corso del lockdown del 2020 e del 2021 chiedono anche che vengano dati dei sostegni alla crescita del gioco legale online.

Quali sono i giochi preferiti dagli italiani

Nel 2021 gli italiani hanno dimostrato di essere sempre più affezionati ai casinò. Infatti, a partire da gennaio c’è stato un aumento di 50 punti in percentuale per questo settore. Ad aumentare è stata anche la preferenza per il gioco del poker che è salita di 5 punti in percentuale. Questa tendenza si è anche confermata fino a giugno 2021 e probabilmente lo sarà anche nel corso dei prossimi mesi, almeno fino a dicembre 2021. In realtà, però le richieste da parte degli utenti sono cambiate anche perché sono sempre di più coloro che utilizzano i dispositivi mobili per giocare e quindi hanno bisogno di games sempre più innovativi, semplici e di un’implementazione anche da un punto di vista tecnico. Inoltre gli utenti vogliono poter scegliere e quindi optano per delle realtà come sitidigiochi.com. Gli operatori, infatti stanno investendo molto per cercare di rendere tutti i siti mobile friendly. Questa rivoluzione che si richiede è senza ombra di dubbio l’unico modo che può far crescere ancora di più il mercato altrimenti, si rischia di arrivare in una fase di stallo.

Quali sono le richieste degli operatori per il 2022?

Gli operatori del gioco online nel 2022, ascoltati dal Governo e dalle parti sociali hanno chiesto delle modifiche per quanto riguarda l’ambito di riferimento. Infatti, vorrebbero avere dei sostegni anche dal punto di vista statale per implementare il settore del gioco online. Un’altra cosa importante è che si chieda sempre di più di diffondere la cultura del legale e soprattutto, di andare a confermare quelle che sono le necessità relativamente a maggiori controlli per i siti illegali che dimezzano gli utenti a chi rispetta le norme. Inoltre, si chiede di superare la segregazione dei canali. Si tratta di una questione di tipo tecnologico, ma soprattutto di un necessario adeguamento della legge a quello che sta accadendo al giorno d’oggi. Vi è anche da valutare la necessaria tutela del giocatore.

Infine, si chiede di snellire degli specifici processi che sono particolarmente ridondanti e non danno alcun tipo di protezione all’utente, ma appesantiscono solo le dinamiche del mercato.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal