attualita' posted by

Gas Naturale: soffrono anche i paesi asiatici

 

Le economie emergenti del sud e del sud-est asiatico stanno tornando in questi giorni al mercato del gas naturale liquefatto (LNG), nonostante gli alti prezzi imposti dal mercato, creando ulteriore domanda a livello globale in un contesto di crisi dell’offerta che ha visto i prezzi del gas europeo raggiungere livelli record nelle ultime settimane .

Bangladesh, Pakistan e India sono tornati ad acquistare carichi di LNG, metano liquido, ai prezzi spot,  nonostante questi siano elevatissimi giovedì a Bloomberg. Quei paesi, e altri nell’Asia meridionale, sono costretti ad acquistare LNG costoso per evitare blackout e mantenere le industrie operative.

Il Pakistan, ad esempio, sta attraversando una carenza di gas naturale e le sue esportazioni tessili vitali sono crollate del 20%, o di 250 milioni di dollari a dicembre, perché le fabbriche sono state costrette a chiudere per due settimane a causa della carenza di gas. In questo momento l’unico paese dell’area che sembra ben dotato di Gas Naturale è proprio la Cina, che, casualmente, riceve direttamente dalla Russia. Chissà se è il gas che non arriva in Germania…

L’Europa ha causato un boom dei prezzi che ha messo fuori gioco i paesi in via di sviluppo: i prezzi del LNG sono saliti molto al di sopra dei prezzi pagati dai paesi asiatici fino a poco più di un mese fa, spingendo una flotta di dozzine di navi cisterna dagli Stati Uniti a dirigersi verso l’Europa e le navi metaniere a deviare la rotta dall’Asia verso l’Europa.

Il problema è che il prezzo del gas naturale, calato Nella seconda metà di dicembre sui mercati europei, ha ricominciato a salire con l’anno nuovo. Questa crescita dei prezzi futures far sì che non ci sia nessuno speranza per i paesi in via di sviluppo del Sud est asiatico di poter acquistare metano a prezzi convenienti. Questo li metterà in difficoltà competitiva con il loro maggior concorrente, la Cina, che invece le forniture energetiche se le assicurate.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal