attualita' posted by

La Gabbia: Scontro Borghi vs Brambilla…

gian-luca-brambilla-anziani-assistenza-estero-1-770x495 borghi22
Ieri sera, durante uno scontro televisivo tra l’economista e responsabile  economico della Lega Nord, Claudio Borghi e l’impreditor Gianluca Brambilla, è stata data la notizia dall’impreditore, che la lira (per l’uscita dallo SME) in un solo giorno e precisamente dal 13 settembre 1992 al 14 si svalutò pesantemente in soli 24 ore, passando da 880 a 1500 lire sul marco tedesco (vedi video allegato).
Senza nessuna ideologia, riporto la cronologia dei tassi di cambio consultabili su sito www.oanda.com .
Come si può notare, il 13 settembre la quotazione era 765,800 lire per 1 marco e tenendo un raggio di fluttuazione più ampio di 24 ore, ben oltre 10 giorni dopo la lira NON passò mai a 1500 sul marco, bensì a 813,285!
Cattura creo
Ma non solo, col passare degli anni, sino alla fissazione del cambio lira-marco dal 1 gennaio 1999 a quota 989,980 con l’entrata dell’euro ma non ancora in circolazione,
la lira toccò il suo picco di svalutazione, certamente NON a 1500 lire sul marco nell’aprile del 1995 dove la media fu di 1240 lire per 1 marco.
Cattura 12709
Quindi ci vollero due anni e mezzo per arrivare ad picco della svalutazione e certamente NON in 24 ore e da come si nota dall’andamento storico, la lira NON toccò mai quota 1500 per un marco e la cosa mi dispiace anche…
Inoltre dal settembre 1992, quando l’Italia uscì dallo SME, sino al 1993 si registrò una svalutazione media del 10.7% della lira sul marco.

Cattura dem
Ma qual’è il motivo che mi porta a citare la quotazione lira-marco precisamente nel 1993?
Ecco cosa scriveva il Corriere della Sera sempre nel 1993:

http://archiviostorico.corriere.it/1993/giugno/04/Germania_mai_cosi_basso_co_0_9306049335.shtml

http://archiviostorico.corriere.it/1993/settembre/11/Made_Italy_mai_cosi_bene_co_0_93091110082.shtml
10547678_10152309313243860_2748363355089835560_n
Però poi sappiamo tutti come è andata la fissazione lira-nel 1996 e l’aggancio al marco tedesco citato sopra del 99′, fino all’adozione dell’euro nel 2002.
L’Italia conobbe una parabola discendente per la sua economia mentre quella tedesca, grazie all’euro tarata per se stessa, potè rinascere ed infatti anche Prodi ce lo conferma.
Durante la lite, Brambilla lascia lo studio (poi ritorna) avvertendo che senza l’euro ci sarebbe una terza guerra mondiale, pertanto la mia domanda è: se in questo momento ci sarebbero mezzi blindati inglesi per le strade del Canton Ticino o se l’aviazione norvegese abbia in questi giorni bombardato Londra.
Norvegia e Svizzera sono fuori dall’UE mentre la Gran Bretagna, in procinto di uscirne, NON ha mai adottato l’euro…

 

3

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog