attualita' posted by

Fusaro: «La censura dell’arte è la ridicola morte dell’Occidente»

Nel momento in cui il parlamento ha ratificato la Convenzione di Faro, quella relativa all’universalità dell’arte che però, se male interpretata, diventa una norma che impone la censura all’arte in nome della tutela di non si sa bene quale minoranza culturale nel rispetto della democrazia, allora l’occidente muore nel ridicolo.

La democrazia vera è quella dei piedi, nel senso che se una persona non apprezza il nudo David di Michelangelo è sufficiente che non lo vada a vedere. Invece si vuole imporre la melassa mondialista anche all’arte, omologandola, omogeneizzandola, piegandola al mondialismo buonista, ma in realtà dittatoriale .

Un discorso approfondito come l’arte sia rimasto l’unico ambito di espressione della cultura democratica, nel senso di profondamente libera, europea, per cui deve essere censurata e, possibilmente, cancellata.

Buon ascolto


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed