europa posted by

Gli italiani devono sapere se sotto il Frejus, a latere del progetto TAV, è stato costruito un laboratorio nucleare francese, magari in territorio italiano!

Vi siete chiesti perchè la TAV sia spinta dai media in modo così incredibile ed a senso unico anche se economicamente non ha senso alcuno? La tesi dell’antieconomicità non è mia ma addirittura del Fatto Quotidiano di qualche tempo fa, notasi. Ed allora perchè ci sono soggetti che perseverano nel progetto, sebbene economicamente non rentabile? La realtà, stando a documenti pubblici – vedasi oltre – inerenti a progetti nucleari sotto il Frejus già pubblicati (vedasi LINK e LINK) è che era in programma da tempo la costruzione di un laboratorio nucleare sotto il Frejus per volere dei francesi: quale miglior occasione della TAV per scavarlo a spese italiane ed EUropee magari anche in territorio italiano? E che magari posizionarlo nella parte che pende verso l’Italia, ossia ribaltando eventuali rischi di infiltrazioni soprattutto verso Torino?

D’ogni modo Repubblica ci informa che, tanto, il tunnel di base è già stato fatto ossia – per estensione – il laboratorio nucleare francese probabilmente c’è già, troppo tardi per fermare il progetto in quanto le infrastrutture per il laboratorio di fatto sono state finalizzate per prime, a favore dei preziosi vani sotto kilometri di roccia da utilizzare per non si sa cosa.

LE ARMI STRATEGICHE EU SARANNO CELATE SOTTO IL FREJUS, MAGARI LATO ITALIANO?

Ci sono molte cose che non tornano in questa sporca faccenda. Domandiamoci perchè nessuno parla di tale fantomatico laboratorio nucleare sotto il Frejus, per altro citato in numerose pubblicazioni: è davvero stato costruito dai francesi? E se si, quali sono i fini? Magari militari, armi atomiche? O di stoccaggio di rifiuti delle centrali francesi, visto che il sito strategico di EDF (ossia di fatto del ministero della difesa francese, ndr) di Le Havre oltre ad essere troppo accessibile – ed ormai saturo – è anche pericolosamente vicino al mare ossia attaccabile militarmente?

Gli Italiani devono sapere.

Magari tale laboratorio nucleare francese serve per costruire nuove armi atomiche, ora che l’EU di Vichy si è di nuovo messa contro gli USA,come 75 anni fa? E si parla di esercito EUropeo? O per avere un luogo dove difendere le proprie dotazioni strategiche al riparo da attacchi stranieri, ben sapendo che anche l’Italia ne subirebbe conseguenze?

Assurdo che non vengano non tanto date risposte ma che prima di tutto non ci si ponga nemmeno le domande!!!

Voi pensate che le incursioni francesi dei poliziotti francesi degli scorsi mesi a Bardonecchia siano casuali? Illusi, Bardonecchia è prossima al Frejus – vedasi la cartina del tunnel – e dunque i francesi stanno solo proteggendo un loro progetto strategico, facendo per altro pressione sull’Italia in un momento molto difficile per l’EU che Parigi vorrebbe dirigere. In tutto questo – come se non bastasse – una rilevante porzione dell’esercito francese è asserragliata poco dopo la frontiera con l’Italia, visto che dopo la grande esercitazione francese sulle Alpi in prossimità del confine italiano di inizio estate scorsa, i mezzi ed i soldati transalpini non sono stati ritirati se non in minima parte.

A riprova dei peggiori sospetti, apprendiamo in questi giorni che ulteriori esercitazioni militari francesi si stanno ripetendo nelle stesse zone.

Notare la data della nuova esercitazione, che segue la prima e voli al confine di Mirage 2000 al confine alpino in prossimità delle esercitazioni

Forse – se non l’avete ancora capito – per l’Italia il rischio maggiore ormai non è più finanziario ma – sigh – di sicurezza nazionale se non direttamente militare: nel momento in cui Roma, con il vitale supporto di Washington e la strizzata d’occhio di Mosca, dovesse mettere in condizione l’EU di implodere pensate davvero che coloro che ne hanno tratto enormi vantaggi non facciano nulla? Anche istigando un golpe? O magari cerando una zona di sicurezza al confine italo-francese (dentro l’Italia,per una decina di kilometri) con la scusa di proteggere i confini dagli immigrati? E magari “abbracciando” il Frejus?

Illusi. Peccato non abbiate capito che voi italiani dovete diventare poveri e sottomessi, schiavi in aeternum del vostro debito in mano a coloro che vi impongono l’austerità e che guarda caso ambiscono a comandare l’EU sostituendosi agli USA, così è stato deciso.

L’Euro infatti è stato creato per essere uno strumento che portasse agli stessi attori di Vichy di 75 anni fa – ossia alla Germania, Macron ne è solo il portavoce checchè lui ne possa pensare – più vantaggi di una guerra vinta. E senza sparare un colpo di fucile, almeno per ora…

MD


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog