attualita' posted by

FBI INIZIA INDIAGINI SUL “SUICIDIO” EPSTEIN

Il misterioso suicidio del milionario Jeffrey Epstein attrae l’attenzione della FBI. Secondo i Media l’agenzia federale ha deciso di aprire un’investigazione sulle modalità del presunto suicidio:

Una delle principali domande a cui i responsabili della prigione dovranno rispondere è come mai Epstein non fosse sottoposto a controlla vista, ma solo ad un isolamento, pur essendovi stato un episodio di suicidio/attacco lo scorso mese. Vi era solo isolamento ed  un turno di controllo ogni 30 minuti, e nonostante questo Epstein è morto. Il “Caffè di Voghera” di Sindona, tragico evento del 1986, gli fa un baffo.

Ora Jeffrey Epstein era a conoscenze dei segreti di molti potenti e miliardari. Sicuramente il principe Andrew, fratello del principe Carlo, è stato sull’isola e ci sono foto di lui con Virginia Roberts Giuffrè, una delle ragazze minorenni che hanno avuto a che fare con il milionario, ma sicuramente anche il clan Clinton è stato coinvolto, come mostra questo tweet ripostato da Donald Trump:

 

Perchè proprio pochi giorni fa una grande quantità di documenti legati ad Epstein e legata ad una causa parallela e stata resa pubblica dai tribunali, comprese foto, liste di acquisti di libri ed altri documenti accusanti legati proprio alla causa con la Roberts Giuffrè   nel New Jersey. Gli avvocati di Epstein si erano sempre inutilmente opposti alla loro pubblicazioni, come si sono sempre opposti alle perquisizioni nelle varie case di sua proprietà. Ora tutte queste opposizioni vengono a cadere e la FBI avrà mano libera nelle ricerche. Chissà che non esca qualche dato interessante…

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi