politica posted by

FAVOLE E FAVOLETTE: GUARDA CHI TI PESCO IN ALEPPO ? (di Vincenzo Avati)

Oggi il fortunatamente ex commander in chief USA ha tenuto la sua ultima conferenza stampa. Dio esiste! Ma anche in quest’ultimo caso, il premio nobel per la pace, non si è risparmiato nell’addossare ad altri le proprie colpe, infatti durante il proprio sproloquio ha accusato la Russia, la Siria e l’Iran di avere le mani sporche del sangue delle vittime civili di Aleppo.
Poi leggo un elenco di nomi.
Questo:
Moataz Aouglakan Davutoglu – Turchia
David Scott Weiner – USA
David Shlomo Aram – Israele
Muhamad Shayq al-Islam al-Tamimi – Qatar
Muhamad Ahmad al-Sibyan – Arabia Saudita
Abdalmunayim Fahd al-Harij – Arabia Saudita
Islam Salam Zahran al-Hadjlan – Arabia Saudita
Ahmad ibn Nawfal al-Dridagi – Arabia Saudita
Muhamad Hasan al-Subaya – Arabia Saudita
Hamid Fahad al-Dusari – Arabia Saudita
Amjad Qasim al-Tirawi – Giordania
Qasim Sad al-Shamari – Arabia Saudita
Ayman Qasim al-Thalbi – Arabia Saudita
Muhamad Shafyah al-Idrisi – Marocco

Sapete a chi corrispondono questi nomi?
Ad ufficiali dei servizi segreti, tra cui statunitensi,rimasti intrappolati nella sede del comando supremo degli ufficiali occidentali e arabi, assieme ai terroristi dell’Isis ad Aleppo, nella sala operativa segreta presente nello scantinato di un edificio nel Suq al-Luz, in via al-Sharad, ad Aleppo est.

E cosa ne dicono i media occidentali?
Niente!

Ed allora di cosa parlano i media occidentali?
Obama punta il dito contro Russia, Siria ed Iran perchè hanno le mani sporche del sangue delle vittime di Aleppo!

Certo è che se dicendo le bugie si finisce all’inferno, il premio nobel

per la pace verrà carbonizzato all’istante come nessuno lo fu mai prima di lui! Chissà se riceverà n premio anche per questo!

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog