attualita' posted by

ENCICLOPEDIA DELLA CRESCITA “RENZINOMICS I MILLE GIORNI”: la mia strategia per il futuro sarà la vostra tomba!

renzinomic 1000 giorni

 

Alla festa dell’Unità ha annunciato in MILLE GIORNI le riforme strutturali, piani ambiziosi con misure per la crescita, unitamente alle dichiarazioni di Pier Carlo Padoan a Cernobbio. A dire il vero avevo già messo questi punti in precedenza su altro articolo ma voglio ripuntualizzare le cose:

“noi non faremo tagli ai salari perché il nostro paese non deve fare ad un prezzo più basso quello che fanno altri paesi oggi a meno di noi, noi vogliamo aziende ad alto valore aggiunto, quelle che lottano sulla qualità e il servizio e sono apprezzate in tutto il mondo”

 

PUNTO NUMERO 1: il blocco dei salari nella Pubblica Amministrazione sino al 2020 è una diminuzione in termini non nominali ma reali (cioè l’inflazione, per quanto bassa, si mangia potere d’acquisto); nel privato molte aziende hanno già dato luogo a ricontrattazioni con eliminazione di premi, di superminimi, ecc ecc; molti soggetti oggi fuori dal mercato del lavoro possono essere reinseriti a mezzo TIROCINI FORMATIVI EXTRACURRICULARI in cui lo Stato paga 400 euro e l’azienda ne mette al massimo altri 400 (per 8 ore di lavoro giornalieri = MINIJOBS);

 

PUNTO NUMERO 2: quando in Australia la Toyota minacciava di chiurere gli stabilimenti, il ministro dell’Industria intervistato da giornalisti seri disse “dobbiamo creare lavoro nell’High Tech” ed il giornalista ribatté dicendo “prendiamo i saldatori dalle linee di montaggio e li mandiamo alla bioingegneria?”

 

Ecco il punto è questo! Guardate nuovamente questo grafico:

ITALIA CHE ESPORTA GRAFICO 2

 

Le aziende Specialized e Science-Based sono le prime in aumento e le secondo SE NE STANNO ANDANDO, ma soprattutto, PERDIAMO COMPLETAMENTE LE AZIENDE CHE OPERANO SUI VOLUMI!

E noi non siamo né la Bosnia o la Slovenia (quattro gatti), né Montenegro o Serbia (altri quattro gatti), noi abbiamo MILIONI DI LAVORATORI E MILIONI DI DISOCCUPATI!

 

 

PUNTO NUMERO 3: queste aziende rappresentano al massimo il 60% dell’export, ovvero al massimo 250-300 miliardi di euro mentre al paese serve che queste aziende arrivino a raddoppiare tale dato! Come fare?

 

PUNTO NUMERO 4: queste aziende hanno aumentato le vendite all’estero con la riduzione dei propri margini di guadagno perché sul fronte interno il costo del lavoro rigido non consente di incrementare i guadagni (e senza guadagni la produttività data dai maggiori investimenti dopo qualche anno scompare)

 

 

POSSO AZZARDARE UNA PREVISIONE?

Tempo qualche mese e la RENZINOMICS sarà soppiantata dalla TROIKANOMICS!….Penso che alla fine il mercato del lavoro sarà cambiato e gli operai faranno la fine degli spagnoli:

SALARI SPAGNOLI

 

 

Renzistaisereno!

 

Maurizio Gustinicchi

Economia5Stelle

MAURI3

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog