attualita' posted by

Deutsche Bank deve pagare per aver veduto prodotti pericolosi

 

Deutsche Bank ha pagato più di 10 milioni di euro al più grande esportatore di vino in Europa per risolvere una controversia per vendita di derivati ​​in valuta estera non corretti, con tanto di ricaduta sulla carriera di due alti dirigenti della banca.

Alla fine dell’anno scorso Deutsche ha inviato una delegazione di alto livello a Madrid da Francoforte per negoziare un accordo, in cui la  J. García-Carrión è stato pagato per le perdite finanziarie causate dagli strumenti esotici di un periodo complessivo di sei anni.

Nell’ambito dell’operazione, che non è stata precedentemente segnalata, la banca si è anche scusata per il comportamento di commerciali e venditori. La decisione sulla transazione potrebbe aggiungere pressione sui colleghi Goldman Sachs e BNP Paribas, che devono affrontare accuse simili da JGC.

Deutsche ha rifiutato di commentare. JGC ha rifiutato di commentare.

La decisione è stata presa durante un’indagine interna da parte della banca germanica noto come Project Teal. L’indagine è stata avviata dopo che i clienti si sono lamentati del fatto che si vedevano offerti dei prodotti finanziari esotici, dalle logiche incomprensibili, in teoria per proteggere dai rischi di cambio e forse in contrasto con le norme dell’UE.

A causa di questi comportamenti che questo mese la partenza dei senior manager Louise Kitchen, capo dell’unità patrimoniale di liquidazione di Deutsche, e Jonathan Tinker, co-responsabile dei cambi globali, è stata collegata allo scandalo. Due imprenditori che gestiscono l’attività problematica hanno già lasciato la banca.

DB ha risolto molte altre denunce con trattative private per la vendita di prodotti simili, inadatti e confusi.

Ora il nel mirino della JCG entrano sia BNP sia Goldman Sachs. La prima banca ha svolto 8400 operazioni di swap sul forex con JCG con perdite per la società spagnola pari a 75 milioni. Ora JCG, che posiede il noto marchio di Sangria Don Simon, sta valutando un’azione legale contro la banca francese. Un’altra azione legale è in corso contro la Goldman Sachs per operazioni simili con perdite per 6,2 milioni di dollari.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal