crisi posted by

Deflazione, prossima fermata la Germania…

crisi-germania_interna-nuova
Il virus della deflazione, dopo la Spagna delle “riforme” , si sta avviando a colpire anche la Germania tanto acclamata dagli europeisti della sinistra accanto.
Oggi sono usciti gli ultimi dati sull’inflazione tedesca, rispettivamente un 0% su base mensile e un 0.2% su base annuale, segnando un brusco rallentamento della dinamica dei prezzi, spianando la strada alla deflazione che già sta devastando il resto dell’eurozona.
Questa notizia potrebbe dar una ragione in più per il possibile QE di Draghi, ma credo che sarà tutto vano perchè contano i soldi spesi e non tanto emessi, ma con i vincoli del deficit e le politiche di compressione salari per le logiche dell’euro, l’inflazione prenderà vita.
germany-inflation-cpi (3) germany-inflation-rate-mom (1)
Il dato tedesco è piuttosto allarmante ma prevedibile, dal momento che Berlino impone sia per se stessa che per il resto dell’eurozona, il principio del mercantilismo economico che porta inevitabilmente alla deflazione ed un avvitamento di tutta l’economia del continente.
Il problema che a causa del gap di competitività tra la Germania ed il Sud Europa, maggior sarà la caduta dell’inflazione nel Nord Europa e maggiori saranno le politiche del Sud per contenere i salari ed i consumi al fine di recuperare competitività erosa dall’euro, ma ciò innescherà una reazione a catena deflazionistica in tutto il continente, come del resto sta già accadendo
Ma l’ottusità teutonica preferirà una deflazione anzichè un’inflazione del 2-3% su scala continentale, soprattutto per il fatto di essere il maggior creditore d’Europa…


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog