attualita' posted by

CRIPTOVALUTE: BOOM DI ETHEREUM. POTRA’ REGGERE?

 

Oggi vediamo un po’ di prospettive di lungo periodo riguardanti Ethereum. Proprio questa notte abbiamo avuto una bella crescita (per la serie: se volete lavorare con le criptovalute scordatevi i weekend….), con una punta di 311 euro per eth.

Ci sono motivi tecnici oppure è solo speculazione?

Ethereum è un progetto di piattaforma distribuita molto interessante. Sono quattro i progetti per piattaforme distribuite veramente funzionanti : Ethereum , Waves, Lisk e Antshares, ma solo Ethereum sta avendo uno sviluppo completo, con community ch effettivamente porta avanti progetti. Inoltre ormai numerosi token si appoggiano alla catena di Ethereum. Quindi posiamo dire che il progetto sia, di per se, di successo.

Inoltre ETH sta ricevendo una indubbia spinta dalla confusione che regna in Bitcoin: la madre di tutte le criptovalute non riesce a portare a implementazione completa nè la hard fork, con aumento del blocco dei dati, nè la Segwith. Tutto questo ha portato ad una esplosione dei consti (o dei tempi…) di transazione. Abbiamo visto che Kraken ha imposto prima una flat fee a circa 7 dollari, per poi ridurla a 5, ma allungando i tempi. Molti wallet hanno seguito la stessa strada,  confermando il vecchio detto che “Il tempo è denaro” e che chi vuole fare prima deve pagare di più.

Questo però sta ponendo dei grossi problemi ai trader di BTC. Alcune operazioni possibili con altre criptovalute, come ETH, diventano impossibili, o quasi , per BTC. Parlo, ad esempio, di ritiri di denaro con costi convenienti, oppure di micropagamenti, o dell’utilizzo di BTC per dare mance etc. Tutto questo diventa impossibile.

Altre criptovalute sono rapide negli scambi e convenienti, ma NON hanno il gateway sulle FIAT che ormai Ethereum ha consolidato. Le prim 10 coppie offerte oggi dagli exchang sono 3 sullo Won Coreano, 2 sullo Yuan cinese, 2 sul dollaro, una sull’Euro e due su Bitcoin. Facendo una comparazione abbiamo:

PERCENTUALE DELLE PRIME 10 COPPIE SU FIAT:

  • ETHEREUM : 80%
  • RIPPLE : 60%
  • NEM: 40%
  • ETHEREUM CLASSIC : 70%
  • LITECOIN: 70%

Avete subito un’idea immediata di quale di queste criptovlute abbia la maggio possibilità di diventare un vero e proprio metodo di pagamento consolidato. Non è un caso che alcune molto “Spinte” poi abbiano dei problemi a mantenere le posizioni.

In questo modo spieghiamo l’andamento di ETH su BTC

Questo non significa che non vi siano spinte speculative. Anzi, è proprio la natura del mercato cercare di avere tutto e subito, anzi magari qualcosa di più. Però un trend positivo c’è.

Ora siamo un po’ in bolla, forse non è il momento giusto per comprare, ma un HOLD ci sta a pieno.

Grazie e buona domenica

Chio vuole iscriversi alla mailing list crypto : mailing.scenari@gmail.com

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog