attualita' posted by

Cripto: per fortuna Tether non ha commercial paper di Evergrande

 

Tether, la più grande “stablecoin” del mondo, ha dichiarato in una comunicazione pubblica che non detiene alcun “Commercial paper” o titoli emessi dallo sviluppatore in difficoltà China Evergrande Group, proprio per non aumentare le  rischiosità del proprio token.

Evergrande, che ha passività totali per oltre 300 miliardi di dollari, è sotto i riflettori mentre si affanna per raccogliere fondi, in bilico tra un disastroso tracollo con impatti di vasta portata, un collasso gestito o un salvataggio del governo. Comunque questa mattina le autorità cinesi hanno interrotto la trattazione sul mercato locale dei titoli obbligazionari per

“Tether non detiene alcuna carta commerciale o altro debito o titoli emessi da Evergrande e non lo ha mai fatto”, ha affermato la società.

“La stragrande maggioranza della carta commerciale detenuta da Tether è emessa da emittenti con rating A-2 e superiori”.

Gli enti di controllo stanno iniziando a prestare maggiore attenzione alle stablecoin – token digitali che hanno un valore ancorato ad altri asset, spesso il dollaro USA, e supportati da un pool di asset – e alcuni osservatori hanno sollevato preoccupazioni sulla liquidità dei token in un momento di stress .

Secondo la società, circa la metà delle attività di $ 62,8 miliardi di Tether alla fine di giugno 2021 erano garantite da commercial paper e certificati di deposito.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal