attualita' posted by

Cina, sempre pessimismo, probabile forte iniezione di liquidità (e Foxconn….)

 

 

Il PMI, (Purchasing Manager Index, che indica l’ottimismo dei manager degli acquisti) cinese rmane ancora basso , sotto i 50 , indice di un pessimismo delle aziende nella crescita economica:

C’è stato un leggerissimo aumento, ma l’andamento resta negativo, e questo è un pessimo segno. Anche con un’ottica più larga non sono molti i momenti in cui vi è stato questo pessimismo negli ultimi 10 anni.

Questa situazione non viene di certo alleggerita da una tendenza alla rivalutazione dello yuan esterno , cioè dello yuan sul mercato internazionale, indicatore più affidabile dell’andamento dell’andamento della valuta di Pechino.

Tutto questo fa presagire un aumento dell’offerta monetaria ed un rilassamento della stessa, probabilmente tramite l’emissione di una maggiore quantità di titoli di credito delle amministrazioni locali, poi riacquistati dalla banca centrale. Una forma quindi standard di politica monetaria espansiva.

La stretta monetaria mondiale va a finire, scontrandosi con un’economia n rallentamento.

In questo ambiente non positivo, anche per il rallentamento delle vendite degli Iphone Apple, come risulta dagli ultimi report, la Faxconn, colosso cinese della componentistica per cellulari, sta riconsiderando l’apertura di un hub di ricerca e produzione con 13 mila assunzioni nel Wisconsin. Per ora il progetto non è stato terminato, ma solo, per ora, ridotto. Le assunzioni sono passate da 13 mila a 1000, ma lo sviluppo è legato alle vendite dei prodotti Apple


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi