attualita' posted by

Cervelli in fuga: Sandro Gozi (forse) si candiderà in Francia con En Marche

 

Una perdita per l’Italia: Sandro Gozi, ex sottosegretario agli Affari Europei dei governi Renzi -Gentiloni, Legion d’Onore, potrebbe NON presentarsi con il Partito Democratico italiano di Zingaretti alle elezioni europee, ma con En Marche di Macron in Francia. Il conosciuto politico, noto per aver tentato di organizzare l’omologo italiano del movimento francese macroniano, denominandolo “In Marcia” ed offrendo ottimi aperitivi sulla terrazza del Vittoriano, di cui la popolazione gli sarà eternamente grata, con questa scelta abbandonerebbe la sinistra del Partito Socialista Europeo per approdare alle larghe sponde dei liberisti dell’ALDE, segnando quindi anche un forte riposizionamento politico.

La decisione potrebbe anche essere stata accelerata dall’ottima prestazione nei sondaggi de La Republique  En Marche, attualmente attestata ad un più che onorevole 23,5% dei possibili voti, come indicano i più recenti sondaggi.

Ricordiamo che la figura di Gozi è passata alla notorietà per l’ottima gestione della riassegnazione dell’agenzia europea del farmaco, l’EMEA. l’agenzia europea per il farmaco precedentemente collocata a Londra, Grazie ad una gestione attenta l’ente europeo non è venuto a pesare sui bilanci dell’Italia e di Milano in particolare, trovando una collazione problematica, ma fortemente voluta, ad Amsterdam. Senza la sua infaticabile opera l’onere di questo ente sarebbe caduto sulla città di Milano.

Auguriamo  al noto politico un futuro elettorale radioso.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi