attualita' posted by

BREXIT: PERCENTUALI E DISTRIBUZIONE DEL VOTO. SORPRESE IN VISTA

brexit4

Yougov ha effettuato un sondaggio su una base estremamente ampia, 84.000 votanti, per sondare le intenzioni di voto dei cittadini del Regno Unito sul referendum di Giugno sulla permanenza nella UE, il famoso “Brexit”.

I risultati generali sono i seguenti :

USCITA : 38%

PERMANENZA : 37%

INDECISI : 25%.

 

Questa è la distribuzione spaziale dei voti

distribuzione brexit

e queste sono le principali città Pro UE o Brexit.

città brexit

Vediamo come il Pro UE vede le sue piazzeforti in Galles e, soprattutto , in Scozia. Si potrebbe dire che si viene a ricreare il vecchio legame storico fra Scozia e Francia in funzione anti-inglese.

Visti gli errori nei sondaggi delle ultime elezioni Yougov si prende anche la briga di dare una valutazione delle evoluzioni future. A favore del “Remain”, del Pro EU, vi è il fatto che , in sondaggi puramente telefonici senza l’opzione “Non so” hanno visto in testa i favorevoli alle UE. Però ci sono due fattori che spingono in senso opposto.

  1. l’età dei votanti: si tratta di un fattore importante perchè i giovani votano molto meno degli anziani. questo spiega sia la vittoria del “No” al referendum scozzese e la recente imprevista larga vittoria di Cameron. Ora il Brexit è molto più forte fra gli anziani che fra i giovani, e questo potrebbe spiegare una prevalenza dei voti contro la UE
  2. La forza della propria convinzione: chi appoggia la UE lo fa con molta meno convinzione della parte avversa. Appoggiano la UE perchè non c’è altro da fare, il famoso “TINA”.  però nel Regno Unito sono in pochi a votare, e questo fattore potrebbe essere molto influente.

Quindi la partita è aperta e tutta da giocare, e nonostante le minacce e le voci messe in circolazione in mezza Europa, tutt’altro che decisa.

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog