attualita' posted by

LA BOLLA IMMOBILIARE CAUSA DEL DETERIORAMENTO DELLE PARTITE CORRENTI E DEL PROSSIMO AVVENTO DELLA TROIKA IN ITALIA

Sappiamo tutti che la rovina dell’Italia, l’avvio del Ciclo di Frenkel, è stata la Bolla Immobiliare partita grazie all’enorme afflusso di capitali dal nord-europa a tassi talmente bassi che hanno incentivato lo sviluppo enorme del suddetto settore.

Adesso, possiamo notare la cosa grazie ai seguenti 2 grafici del Fondo Monetario Internazionale:

BOLLA IMMOBILIARE DA EURO GRAFICO 1

 

Tra il 1999 e il 2008 i prezzi delle case sono cresciuti mediamente del 6% l’anno (comunque superiore al 5%). Ciò significa in almeno il 45-50% in più di quanto avremmo avuto in caso di stabilità dei prezzi.

Ora notate invece cosa accadde per gli affitti, poco sopra la crescita annua stabilità come regola aurea per la BCE: 2%!

Inseriamo ora il secondo grafico:

BOLLA IMMOBILIARE DA EURO GRAFICO 2

 

Mentre gli affitti si sono limitati ad una crescita leggermente inferiore all’obiettivo della BCE (ovvero hanno fatto 1,5 circa), le proprietà immobiliari hanno visto sgonfiarsi rapidamente la bolla precedente (ad un ritmo di circa -2/2,5% l’anno), per un totale di circa un 15-20%!

Dunque, quanto segue rafforza la linea di pensiero del presente blog:

1) l’euro ha generato il ciclo di Frenkel anche in Italia (ma un pò in tutta l’Europa perché questo è un dato medio che considera sia aree fuori ciclo di Frenkel e aree dentro con entrambi i piedi);

2) il Ciclo di Frenkel è il principale responsabile della perdita di produttività delle nostre esportazioni e, di conseguenza, della deindustrializzazione del paese a cui ha fatto seguito il deterioramento delle partite correnti (VERO GUAIO PER OGNI PAESE….. COSTRINGE LA CLASSE DIRIGENTE A CHIEDERE L’INTERVENTO DEL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE AL FINE DI METTERVI UNA TOPPA …….)

 

Maurizio Gustinicchi

Economia5Stelle

GUSTI E IL PROF 2

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog