attualita' posted by

Bitcoin: flashcrash, come da attese. Era da un po’ che non vedevano. Cause ed evoluzioni

 

 

Questa notte, o meglio, questa prima mattinata, si è assistito ad un flashcrash d Bitcoin che poi, data l’alta correlazione del settore, si è portato dietro tutte le altre criptovalute. Non è il primo, non sarà l’ultimo. Passiamo ai fatti e vediamo l’andamento della cripto:

il calo ha portato la valuta virtuale ad avvicinarsi alla soglia di 50 mila dollari, per poi rimbalzare e attestarsi in una fascia 56-58 mila. Un calo quasi del 15%, che non è assolutamente nulla di nuovo per BTC, dove si sono visti flashcrash dell’rodine del 30%, e non è drammatico, o meglio non troppo, anche partendo dal massimo di due giorni fa e calcolando un calo del 17%. Comunque è stata una bella presa di beneficio.

Qualsi sono le cause che possono aver fatto partire questa vendita?

  • il divieto della BC turca ai pagamenti in BTC e , soprattutto, all’accesso di BTC al sistema di pagamento. Molti trader di quel paese saranno stati costretti a chiudere le posizioni o a trasferirle fuori dalla Turchia;
  • un notizia uscita su FXhedger che può aver innervosito il mercato, relativa ad alcune indagini del Tesoro USA attorno a BTC ed al suo uso non lecito su istituzioni finanziarie
  • quindi l’improvviso calo di hashrate, legato principalmente all’Oriente, che di solito può accompagnare un calo di BTC

Queste cause , che potrebbero anche non essere state di per se molto importanti, si sono sommate ad un male classico ed a uno un po’ più nuovo del trading di BTC

  • il male classico è il robotrading, diffusissimo, che porta a ondate di vendite incontrollabili ed in brevissimo tempo al superamento di certe soglie. La prova è l’esplosione dei volumi transati;
  • il male un po’ più nuovo, ma non nuovissimo, è l’utilizzo di posizione scoperte, a debito per l’apertura di posizioni “Long”, cioè di acquisito (ma lo stesso rischio, anzi superiore, c’è per il “Short”, la vendita allo scoperto) di BTC , che, superata una certa soglia, ha portato il panico nei trader, alcuni dei quali si sono visti polverizzare il patrimonio.

Quindi probabilmente ora vedremo una stabilizzazione, a livelli più bassi di quelli record. qunto durerà

? Dipende se si creeranno ancora dei flussi di acquisto molto forti, sia privati sia istituzionali, Bisognerebbe analizzare bene gli ordini. Comunque, personalmente, io ho sempre diffidato di quelle persone che pongono degli obiettivi “Assoluti”, come, ad esempio, BTC raggiungerà questo valore entro l’anno, o varrà un milione di dollari nel 2022. Se sono così bravi, perché scrivono su blog e non si godono i soldi guadagnati alle Bahamas? Scusate il cinismo, ma vi ricordo sempre che la migliore strategia, nei momenti di incertezza, è la prudenza.

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal