attualita' posted by

Bitcoin: buone notizie lo riportano sopra 32 mila

 

Bitcoin nei giorni scorsi avevamo visto Bitcoin scendere al di sotto dei 30 mila dollari, anche in modo sensibile, per poi rimbalzare ben al di sopra di questi livello, raggiungendo i 32 mila anche con buoni volumi di scambio.

Una serie di notizie positive ha dato lo stimolo a questo movimento:

  • JPMorgan è diventata la prima grande banca statunitense a fornire a tutti i clienti di gestione patrimoniale l’accesso a bitcoin e altri fondi di criptovaluta. il che ironico perché il suo CEO Jamie Dimon ne è stato sempre il più grande nemico. I suoi consulenti della divisione di gestione patrimoniale da $ 630 miliardi  possono ora accettare ordini per acquistare e vendere cinque prodotti crittografici tra cui Bitcoin Trust di Grayscale, Bitcoin Cash Trust, Ethereum Trust, prodotti Ethereum Classic e Bitcoin Trust di Osprey Funds. La modifica della politica è entrata in vigore il 19 luglio, secondo una nota interna ottenuta da Business Insider. Un bel colpo per la valuta virtuale maggiore, ma anche per ETH;
  • Elon Musk è tornato a far parlare di se rivelando di possedere in modo significativo 3 valute virtuali: BTC, ETH e DOGE.
  • Un’ottima notizia anche per Stellar, una valuta virtuale molto efficiente di cui non si sentiva parlare da un po’ e che aveva visto ridursi di due terzi il valore rispetto al picco di alcuni mesi fa. In questo caso Stellar e Advent si sono unite ad altre società, fra cui, Ant e Western Union, che concorrono per l’acquisizione di Moneygram, società che si occupa di trasferimenti di denaro internazionali al dettaglio. Un servizio che si integrerebbe molto bene in Stellar.

Insomma , dopo tanto brutto tempo, una giornata di sole per le valute virtuali. Durerà? Ecco questa è un domanda diversa.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal