attualita' posted by

Archegos: almeno 10 miliardi di dollari di danni diretti, ad ora…

 

Per le banche di tutto il mondo, l’esplosione di Archegos è il regalo che continua a fare: proprio quando gli analisti pensavano che i principali broker del family office fallito avessero rivelato tutte le loro perdite, UBS li ha sorpresi svelando  nel suo rapporto sugli utili del primo trimestre che aveva ha registrato una perdita di 774 milioni di dollari a causa dell’implosione del fondo. Nel frattempo, il giapponese Nomura ha rivelato che le sue perdite erano salite a $ 2,85 miliardi, anche se a cavallo tra due anni fiscali, con 245,7 miliardi di yen (circa $ 2,27 miliardi) in capo dell’esercizio  che termina a marzo e altri 62 miliardi di yen ($ 573,4 milioni) per il anno fiscale iniziato ad aprile. Come Morgan Stanley, UBS ha stabilito che le sue perdite da Archegos non erano abbastanza significative da giustificare un annuncio prima del rilascio programmato degli utili.

Quei 2,3 miliardi di dollari volatilizzati hanno contribuito a spingere Nomura alla sua peggiore perdita trimestrale dal 2009.

Queste ultime rivelazioni hanno portato le perdite totali dall’esplosione di Archegos a oltre $ 10 miliardi come già anticipato dagli analisti di JP Morgan. Questo rende il fallimento di Archegos uno dei “peggiori incidenti commerciali nel settore finanziario degli ultimi anni”, secondo WSJ.

Il CEO di UBS Ralph Hamers, che ha preso le redini della più grande banca svizzera per patrimonio a novembre, ha detto ad analisti e giornalisti che sta prendendo molto sul serio le ricadute di Archegos e che la banca sta rivedendo i suoi controlli sulla gestione del rischio. Tuttavia, a differenza del suo rivale nazionale,  Credit Suisse, la banca di investimento di UBS ha comunque registrato un forte profitto. In definitiva, le perdite di Archegos hanno tolto 434 milioni di dollari dall’utile netto durante i primi tre mesi dell’anno. UBS ha dichiarato di aver abbandonato tutte le sue posizioni in Archegos a partire dal 23 aprile e che eventuali perdite aggiuntive registrate nel secondo trimestre erano “irrilevanti”. UBS ha aggiunto che la FINMA non ha emesso alcuna azione esecutiva, istruzioni per la riduzione del rischio o maggiorazione del capitale a questo punto. Le sue perdite totali legate ad Archegos ammontano a $ 861 milioni ($ 774 milioni per Q1 + $ 87 milioni per Q2).

Fortunatamente, come altre banche, la banca d’investimento di UBS è stata sostenuta dalla miniera di entrate derivanti dalla sottoscrizione di operazioni di debito e azioni, che sono aumentate del 69% nel trimestre grazie al boom della SPAC.

Nel frattempo, Deutsche Bank, che riporta gli utili mercoledì, JPMorgan e Citigroup sono riusciti a limitare le perdite o ad evitarle tutte insieme.

Oltre a UBS e Nomura, Credit Suisse Group AG ha perso $ 5,5 miliardi, Morgan Stanley ha perso $ 911 milioni e Mitsubishi UFJ Group ha avvertito di un colpo di $ 300 milioni. Goldman Sachs ha riportato perdite minime, dopo che Vampire Squid e Morgan Stanley sono stati i primi a rompere i ranghi dopo che tutti i principali broker di Archegos hanno proposto un piano ad hoc in base al quale tutti i broker avrebbero mantenuto la linea. Ma una volta che Morgan e Goldman hanno iniziato a scaricare le posizioni di Archegos in massicci scambi di blocchi, il gatto era fuori dal sacco, spingendo tutti i broker a seguire l’esempio. Per Credit Suisse, che aveva la maggiore esposizione ad Archegos rispetto alle dimensioni della banca, le pesanti perdite hanno portato CS alla sua seconda perdita trimestrale consecutiva, spingendo la banca a licenziare una serie di dipendenti senior, incluso il suo capo della gestione del rischio insieme ai leader di le sue unità di prime brokerage e investment banking.

La furia diretta al management del Credit Suisse si è incrementata  nelle ultime settimane – spinta non solo dall’esplosione di Archegos, ma anche dal crollo di Greensill, una società di finanza commerciale che aveva venduto miliardi di dollari in attività fraudolente a CS e ai suoi clienti – in una campagna estromettere un membro del consiglio durante la riunione annuale della banca venerdì. Harris Associates e Norges Bank Investment Management hanno dichiarato che voteranno contro la riconferma di Andreas Gottschling, presidente del comitato dei rischi della banca. Sarebbe un altro cambio drammatico nella banca svizzera, che la metterebbe in una certa difficoltà.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal