attualita' posted by

VI VERRANNO A CERCARE A CASA IN “FRAGRANZA”DI REATO. Conte il nemico della libertà

 

 

La domanda di Jana Gagliardi, giornalista di Sky, mette in difficoltà Conte. Dopo aver giustamente ripreso il PdC per il ritardo irrispettoso con cui ha fatto attendere gli italiani per i soi annunci, gli chiede se non sia INCOSTITUZIONALE, andare a casa dei cittadini a controllare quanti sono in casa. In domicilio dovrebbe essere inviolabile, almeno per quanto riguarda la costituzione.

Ora Conte, rispondendo, parla di “FRAGRANZA” di reato, e già questo basterebbe per togliergli la cattedra di diritto, quindi devia sul fatto che i controlli sono NON nell’alloggio, ma nello spostamento. Il Coprifuoco di Conte è la CANCELLAZIONE  della libertà di movimento, non a LIMITAZIONE, come direbbe la Costituzione, ma questa ormai sembra essere diventata solo carta straccia. Nonostante neanche il fascismo abbia mai avuto il coraggio d’imporre un coprifuoco in Italia (il primo fu opera, curiosamente, di Badoglio, poi ripreso dagli occupanti tedeschi) nè il Presidente della Repubblica nè gli organi costituzionali hanno avuto il coraggio di dire nè fare nulla. C’è una bramosia per la sottomissione nella Pubblica Amministrazione e nella Giustizia italiana che hanno permesso la creazione di un governo dittatoriale senza colpo ferire. Per non parlare della stampa…

Buon ascolto


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal