attualita' posted by

VOGLIAMO PARLARE DI IMMUNITA’ GIURIDICHE E PRIVILEGI ? ECCO A VOI LA BANCA CENTRALE EUROPEA

privilegi legge

Ogni tanto si parla di “Privilegi medievali”, per indicare privilegi fuori luogo, anacronistici nella loro enormità. Bene, ora vi presenterò i privilegi che sono stati concessi, per statuto, alla BCE, e potrete quindi valutare .

Premessa : chiaramente le istituzioni sovranazionali godono di privilegi  giuridici  di diverso grado, per tutelare la propriaopera. Risulta però curioso un grado di tutela così elevato per istituzioni che , comunque, operano in un territorio ben determinato, aventi a che fare con sistemi giuridici avanzati e governi democratici. I governatori della FED, per fare un esempio, non godono dei privilegi della BCE.

Esenzioni parziali dalle leggi nazionali. La legge nazionale in questione è , per la BCE, quella tedesca.

Esenzione dalla tassazione sul reddito. Questa è l’esenzione più logica, perchè, in caso contrario, la BCE avrebbe difficoltà nell’esercizio dei propri compiti. Inoltre  sarebbe la Germania solo a goderne…

Esenzione da dazi e restrizioni alle importazioni. Interessante vero? Questo si applica esclusivamente alle importazioni extra UE, interne sono già esenti,

Esenzione dalle leggi sul lavoro nazionali e da quelle previdenziali. Non che i lavoratori BCE non siano tutelati, lo sono in maniera ipertrofica, ma non ci sono versamenti per il sistema previdenziale nazionale, di carattere assistenziale. Quello che paga la BCE, resta alla BCE.

Esenzione dalla legge sulla protezione dei dati. Non si applicano le leggi nazionali alla BCE, al massimo regolamenti europei.

 

Immunità giurisdizionali e dall’applicazione della legge

 

Totale immunità giurisdizionale : Nessuna corte nazionale può emettere sentenze riguardanti la BCE se la giurisdizione può essere della corte di giustizia europea.. Vi è una incompetenza  generale. Qualsiasi azione contro la BCE deve essere archiviata. Le corti nazionali possono avere un potere giurisdizionale solo per i casi non demandati alla corte di giustizia europea, ma dato che la giurisdizione della Corte di giustizia europea è molto ampia, sono veramente pochi casi residuali. La BCE ha già fatto più volte ricorso alla Corte di giustizia europea contro enti o stati.

Immunità dall’applicazione delle leggi. La BCE ha una ampia immunità dall’applicazione delle leggi nazionali, che si esercità nelle seguenti modalità:

  • Inviolabilità della sede e degli immobili della BCE . La polizia nazionale , nel caso specifico quella tedesca, non può accedere nella sede della BCE, nelle sue filiali o negli immobili a lei locati. L’accesso è possibile solo con richiesta della BCE. Inoltre la polizia non può limitare o impedire in nessun modo l’accesso agli edifici. Nello stesso tempo però il governo deve proteggerne la sede.
  • Inviolabilità dei mezzi di trasporto della BCE. Anche le auto e gli altri mezzi di trasporto della BCE sono esenti .
  • Inviolabilità degli archivi e delle comunicazioni della BCE. Niente intercettazioni…

Immunità personali :

  • Lo staff della BCE è considerato come un pubblico ufficiale dello stato che la ospita.
  • Lo staff della BCE gode di una completa immunità dalle azioni legali quando agiscono in “Forma ufficiale”. Si tratta di una esenzione più ampia di quanto previsto per i corpi diplomatici, in quanto questi rispondono legalmente nel proprio paese d’origine, mentre questo non accade per quanto riguarda lo staff della BCE. Inoltre il concetto di “Staff” non è definito, lasciando che sia la BCE stessa a darne i limiti .
  • Esenzione della leggi fiscali nazionali. Lo staff della BCE è esente dall’applicazione delle leggi nazionali di carattere fiscale per tutti gli emolumenti percepiti provenienti dalla BCE ……. Chissà perchè … Si applica un “Sistema interno alla UE”, piuttosto fumosamente in linea con quello delle “altre organizzazioni internazionali”.
  • Esenzione dalle restrizione immigratorie , per lo staff e per i loro famigliari.

Immunità per i membri del Board .

  • I membri dell’Executive Board della BCE ed i loro famigliari hanno la stessa esenzione previste per gli ambasciatori. Oltre a non poter essere sottoposti a nessuna azione legale, le loro residenze e corrispondenza sono inviolabili e sono perfino esenti dal pagamento delle imposte indirette (leggasi: quello che comprano personalmente è esente IVA)
  • le immunità sono solo per il membri dell’executive borad, non per i presidenti delle banche centrali nazionali…

Insomma , che dire, lavorare per la BCE è una autentica pacchia!!

 

 

 

3 Comments

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog