attualita' posted by

UN GRAFICO PER SPIEGARVI TUTTE LE CONTRADDIZIONI DEL SALVATAGGIO MPS

BMPS_e_logo_gruppo_MPS

Cari Amici

dopo gli articoli dei giorni scorsi non volevo più intervenire sul caso MPS, anche perchè oggi ha scritto già Claudio Borghi da queste pagine.

Però voglio solo presentarvi un grafico di Bloomberg che spiega , in una sola immagine , tutte le contraddizioni dell’operazione

Il grafico mostra il valore del rapporto fra prezzo e valore teorico di libro “Tangibile” (cioè al netto delle immobilizzazioni immateriali a bilancio, come gli avviamenti) delle principali banche italiane. Cioè il rapporto fra come il mercato valuta l’azione ed il suo teorico valore di libro.

bloomberg-mps

Il valore , dopo l’aumento di capitale, sarebbe elevatissimo, secondo solo a Intesa, banca molto ben valutata perchè ritenuta estremamente solida . Perchè non dovrebbe ridursi ad un valore più vicino ad esempio ad UBI, banca comunque solida ? Se questo avvenisse ci sarebbe da prepararsi ad un calo sensibile del prezzo post aumento di capitali. Proprio quello che gli azionisti, vecchi e nuovi, NON vogliono.

Questo senza considerare il problema del rapporto fra obbligazionisti convertendi e vecchi azionisti. Prima di tutto chi ha comprato obbligazioni aveva finalità diverse da coloro che avevano comprato azioni. Inoltre, ovviamente, i vecchi azionisti temono che i nuovi vendano subito le azioni, facendo precipitare i prezzi, mentre, d’altro canto, gli obbligazionisti pensano di poter comprare le stesse azioni sul mercato ai prezzi migliori.

Insomma ci sono tante , troppe contraddizioni, ed il tutto prima del problema politico referendario.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog