attualita' posted by

Tanto rumore per nulla, anzi PER INCOMPETENZA? di Marco Santero

 

img_8669

Tanto rumore per nulla, anzi PER INCOMPETENZA?
No, si vuole smantellare l’unica istituzione che potrebbe salvare il paese.
http://formiche.net/2016/11/21/italia-referendum-finanza-mercati/
L’attacco alla Banca d’Italia, continua, essa viene additata come causa di ogni genere di problema in materia economica e bancaria.
Peccato che, per incompetenza o malafede, nessuno spieghi che la B.I: deve rispettare le norme europee e della B.C.E., quindi la Banca D’Italia non fa altro che applicare le norme.
Peccato che l’enorme produzione di Report, approfondimenti, studi di ogni tipo e tematica che la Banca Produce come Servizio Studi siano ignorati in patria.
Nelle caserme dei Carabinieri nei cortili c’è una scritta che rende l’idea: “USI OBBEDIR TACENDO E TACENDO MORIR”.
Forse è arrivato il momento che la Banca D’Italia e i propri sindacati facciano sentire la propria voce per chiarire le reali responsabilità nella gestione del sistema bancario e nella tutela del risparmio, messo a serio rischio dalla folle normativa sul Bail-In osteggiata dalla Banca D’Italia, ma recepita dai nostri governanti.
Anche perché i continui attacchi a questa Istituzione centrale per il paese e prioritaria per la sua salvezza/rinascita sono assolutamente funzionali allo smantellamento dell’istituzione stessa, ormai ridotta al lumicino a livello territoriale.
Se in Francia arriva la Le Pen l’Euro potrebbe implodere fra meno di un anno, ho detto potrebbe, perché il futuro è misterioso e “aperto”, ma un governo serio si dovrebbe porre il problema e elaborare un piano B se la tempesta arriverà!
Il problema che potrebbe affossare definitivamente il paese viene splendidamente illustrato nello splendido libro di Sergio Rizzo:

Una gara al “ribasso” che dura da svariati decenni e va bloccata e invertita!

Marco Santero

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog