Euro crisis posted by

SCHÄUBLE “PIU’ FLESSIBILITA AI GRECI’? NO! TROIKA PER PIU’ RIGORE E PREVENIRE USCITA DA EURO” (da Handesblatt)

Solo 2 giorni fa avrei voluto pubblicarvi la lettera che Tsakalotos, ministro dell’economia dell’aspirina, ha spedito a Jerom Dijsselbloem, questa:

dove sostanzialmente si dice che i tedeschi non dovrebbero farla troppo lunga per un “una tantum” dato ai poveri pensionati per 600 milioni di euro visto che il governo greco sta facendo bene i compiti.

Bene, come e’ stata letta questa lettera da parte dei tedeschi?

 

Riusciamo a scoprire il pensiero di questi “subumani” grazie a quanto pubblicato da HANDELSBLATT e giunto sino a noi da AGENZIA NOVA (ringraziamo l’amico Alex Del Prete per le sottolineature).

Andiamo nel dettaglio:

La CDU vuole SOLO l’austerity e preme perche’ BCE e FMI (piu’ Fondo Salvastati) applichino davvero l’austerity nei Piigs. Essi non sopportano prebende elettorali (cosi’ sono percepite le concessioni al popolo).

E come mai?

Per l’Italia perche’ il nostro fabbisogno bancario (denominato FUNDING GAP e di pari importo ai NON PERFORMING PLANS) e’ stato interamente coperto dalla BCE.

Chiaramente in caso di rottura dell’Euro gli italiani non rimborserebbero mai nulla alla BCE (che non esisterebbe piu’). Analogamente, il sistema bancario tedesco perderebbe i valori registrati nel sistema scambi TARGET2. Situazione a analoga per gli spagnoli!

Per quanto concerne la Grecia poi per il fatto che il surplus desiderato da Schauble deve essere piu’ grande, mooooolto piu’ grande di quello che oggi ha.

Non c’e’ pace per i Piigs

Ad maiora.

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog