politica posted by

Ricchiuti(P.P.I.) “L’ennesima presa per i fondelli”

Ma qualcuno ha veramente pensato che i governi di queste ultime legislature facessero cose per aiutare i cittadini che si sono trovati con le pezze al sedere grazie alle disastrose politiche economiche da Monti a Renzi e dell’Unione Europea?
Le sanatorie funzionano solo se la tua situazione economica nel frattempo è migliorata, non certo se, con il protrarsi della crisi, è peggiorata!
Se si volesse fare veramente qualcosa si dovrebbe partire da una vera riforma fiscale che va a incidere sull’imposizione e non solo su chi, riscuotendo, in realtà si colloca alla fine della filiera anche se con interessi assurdi.
È come se, in zona sismica, io le case con le crepe anziché metterle in sicurezza le stucco e le dipingo!
Renzi ha fatto sta roba per due motivi: consenso per il referendum (perso) e perché sperava di racimolare dei quattrini per pagare le mancette elettorali che al momento, in legge di bilancio, non hanno copertura.
La “rottamazione” così come concepita è una presa per i fondelli e non solo per il tempo esiguo e per tutto ciò riportato sopra , ma perchè non si è mai voluto riformare il DPR 602/1973 ed è una delle cose che il movimento Popolo Partite Iva ha in programma di fare , ovvero la madre di tutte le leggi sulla riscossione .
Quando il debito arriva a Equitalia, è già caricato di sanzioni e interessi di ritardata iscrizione a ruolo… e poi Equitalia ci mette il carico di bastoni sopra e solo quest’ultima parte sarà leggermente alleggerita. 

Entrando nel merito della pseudo rottamazione , aderendo alla sanatoria, il cittadino sarà costretto a pagare l’importo stabilito dall’amministrazione fiscale al massimo in 5 rate, da saldare nel giro di un anno e mezzo. E qui sta l’inganno. Perché, se il contribuente saltasse il pagamento anche di una sola rata, oppure se ritardasse il pagamento dell’ultima, sarebbe esposto ad un vero e proprio salasso, che può arrivare addirittura al pignoramento della casa. Perché si troverebbe costretto a pagare, in una unica soluzione, i nuovi importi, le eventuali vecchie rate ancora da saldare, le sanzioni e gli interessi di mora, non dimenticando che insieme a queste rate c’è sempre il nuovo da “onorare” .

La cosa peggiore è che il principio di questa “rottamazione” è che sono convinti che chi è indietro di tasse e tributi lo ha fatto apposta! E già siamo dei delinquenti, dimenticavo per un attimo che avere una attività in questo Paese è diventato più pericoloso che delinquere !
Spero sia giunto il momento per molti di fare mea culpa e cominciare a pensare al bene del Paese anziché fare a gara a chi la spara più grossa , anche se sono convinto che chi ha appiccato il fuoco non si improvviserà mai pompiere.

Lino Ricchiuti – Presidente nazionale movimento politico POPOLO PARTITE IVA

www.popolopartiteiva.com

Video intervista a Lino Ricchiuti a cura di Bisceglie in Diretta sulla sanatoria proposta dal Popolo Partite Iva –> https://goo.gl/UUIg2f

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog