conti pubblici posted by

PADOAN: “STIAMO CRESCENDO” (ecco come e perché)

Ieri PierPiero Padoan a Cernobbio ha affermato che il paese è in crescita grazie alle riforme fatte.

Riforme? Quali? L’Articolo 38? No perché a me risulta che ancora la riforma vera, ossia quella necessaria in un mercato comune fatto di ultraliberismo (assenza di barriere doganali e di leggi comuni), sia ancora di la da venire.

Non mi pare che siano stati smantellati il contratto unico nazionale nonché gli enti a sua protezione (Ispettorati del Lavoro e INPS, gli agglomerati di dipendenti pubblici in assoluto più distruttivi verso l’economia produttiva che abbia mai avuto modo di conoscere). E non mi pare che ancora si sia arrivati al TAGLIO SALARI che consentirebbe di recuperare il differenziale di produttività perso verso la Germania dal 1996 grazie al loro DUMPING SALARIALE!

Ma torniamo a PierPiero, questo il megatitolone Ansa di ieri:

PADOAN B

Tralasciando per un attimo la metafora Renziana del ciclista caduto di sella e prontamente rialzatosi ma ancora in fondo al gruppo (chissà quando Dio ha pensato a uno come Renzi perché diamine gli è venuto in mente di dotarlo di una così alta capacità di parlare tanto senza dire mai niente in concreto!) ho cercato di capire in base a cosa PierPiero sostenesse che siamo in crescita e ho trovato la risposta:

padoan A

 

Si deve essere per questo visto quanto mostra la tabellina che l’amico Paolo Cardenà mi ha gentilemente fornito:

cardena

  1. la domanda interna latita;
  2. gli investimenti fissi lordi sono letteralmente scomparsi;
  3. siamo tenuti in vita solo da un po’ di domanda estera

 

Ma quello che dovrebbe preoccupare PierPiero, poiché allarma il sottoscritto, è il grafico degli investimenti fissi lordi sotto Renzi e PierPiero:

fana

Rammentate una cosa, PierPiero ha fatto carriera massacrando gli Argentini! Italiani, fatevi una domanda e datevi una risposta, fuma forse egli droghe pesanti o piuttosto è dedito all’arte del propinar fandonie?

Ad Maiora.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog