attualita' posted by

Opzioni Binarie, Come Trasformare Una Scommessa In Un Investimento Reale

 

Investire in opzioni binarie è un fenomeno relativamente nuovo nel nostro Paese. Nonostante in tempi recenti questa forma di investimento abbia coinvolto un pubblico sempre crescente, il cammino delle opzioni binarie e del mondo del trading on-line in genere non è stato un percorso semplice.

Il modo in cui il mercato ha reagito al trading on-line riflette quello che nel nostro Paese è ancora un atteggiamento diffuso nei confronti di Internet. Molti utenti considerano Internet un ottimo strumento per acquisire informazioni ma sono ancora diffidenti quando si tratta di acquistare sul web o, come in questo caso, investire i propri risparmi online.

È un approccio al mondo di Internet che è inevitabilmente destinato cambiare come in effetti sta succedendo in questi anni nel nostro Paese. Sempre più utenti, in particolare le nuove generazioni, vedono ora la rete anche come una fonte di opportunità economiche. Il termine opzioni binarie comunque continua a suscitare sentimenti contrastanti. Più volte ne abbiamo sentito parlare come di una forma di scommessa, gioco d’azzardo o un mezzo per truffare ignari investitori. Più raramente ci si riferisce al trading-online come a una forma di investimento.

Oggi vogliamo provare a fare un po’ di chiarezza su questo argomento per capire in effetti cosa si nasconde dietro al mondo del trading on-line, quali sono i rischi e quali le opportunità.

Le Opzioni Binarie Sono Una Scommessa

Investire in opzioni binarie è a tutti gli effetti una forma di scommessa. La domanda che ci si dovrebbe porre, comunque, è se questa sia una cosa negativa oppure no.

Prendiamo ad esempio la definizione che il vocabolario Treccani da del termine scommessa. La definizione letterale è “patto o contratto fra due (o più) persone o parti che, in relazione a un determinato fatto, formulano affermazioni o previsioni diverse, e per il quale ciascuna di esse si impegna a pagare una determinata somma o a dare un proprio oggetto alla persona o parte le cui affermazioni o previsioni risulteranno esatte”.

Nonostante il termine scommessa abbia spesso un’accezione negativa, in realtà molto di quello che facciamo in ambito finanziario si può equiparare a una scommessa. Ad esempio, se acquistiamo una proprietà immobiliare lo facciamo in previsione che il suo valore possa crescere nel futuro generando un guadagno. Questa eventualità si può realizzare oppure le nostre aspettative possono essere deluse. Nonostante questa componente di rischio, nessuno equipara l’acquisto di una casa a una forma di gioco d’azzardo. Lo stesso principio vale quando decidiamo di investire i nostri risparmi in azioni, obbligazioni, fondi di investimento altri strumenti finanziari classici che comportano una certa misura di rischio. La percezione non è che si sta scommettendo.

Lo stesso principio si applica quindi anche al mondo del trading on-line. Fare trading con le opzioni binarie è una forma di investimento a tutti gli effetti. Ovviamente c’è una componente di rischio che può essere anche alta ma i prodotti proposti dal trading on-line sono collegati alle contrattazioni di borsa, al mercato delle commodities, agli investimenti in valuta e a tutti gli altri strumenti finanziari proposti dal mercato. Sia che si investa in questi prodotti attraverso la propria banca o attraverso una piattaforma per il trading on-line non aumenta ne diminuisce i rischi ad essi collegati.

Come Utilizzare Le Opzioni Binarie Per Investire I Propri Soldi

Primo passo fondamentale per avvicinarsi al mondo del trading on-line e trasformarlo in un’opportunità di guadagno è quello di appoggiarsi a piattaforme accreditate. Una delle piattaforme più diffuse in Italia, ad esempio, è 24option, un marchio che si è fatto conoscere al grande pubblico anche grazie alla sua partnership con la Juventus FC. Questo operatore rientra fra quelli accreditati e certificati per operare sul mercato finanziario italiano e che godono quindi di ottime credenziali in merito alla loro sicurezza e affidabilità. Se una piattaforma per il trading online non è in possesso di questi requisiti, non deve essere assolutamente presa in considerazione.

Chi decide di cominciare a fare trading online deve inoltre investire sulla propria formazione. I principali operatori mettono a disposizione dei loro utenti corsi di formazione per imparare a conoscere il mondo del trading online e per investire in maniera responsabile. Vengono inoltre messi a disposizione dell’utente una quantità elevata e molto dettagliata di grafici, notizie e prospetti per potere fare una corretta analisi del mercato.

È proprio questa mole di informazioni a disposizione dell’utente che differenzia le opzioni binarie dal gioco d’azzardo. Chi investe i propri soldi ad esempio nelle video lottery non ha nessuna forma di controllo e si affida esclusivamente alla sorte. Diversamente, un trader che sviluppa una buona capacità d’analisi è in grado di fare previsioni sull’andamento del mercato che aumentano notevolmente le sue possibilità di successo, anche se la componente di rischio è sempre presente.

Investire online, infatti, non esime dalla responsabilità di avere ben chiari in mente I propri obiettivi. L’operatore deve analizzare il rischio correlato e decidere quanto è disposto a perdere nel caso l’investimento non vada a buon fine. Non investire mai più di quello che si è disposti a perdere rimane la regola sovrana per gestire I propri risparmi. A questo riguardo le piattaforme per il trading on-line più avanzate hanno anche degli strumenti che consentono all’utente di stabilire un limite massimo di perdita che si è disposti a sopportare. Utilizzare questi strumenti mette al riparo da spiacevoli sorprese.

Si può tranquillamente affermare che l’atteggiamento dell’utente è quello che fa la differenza per determinare se le opzioni binarie sono nel suo caso una scommessa o un investimento. Se utilizzato in maniera responsabile, il trading online può essere un’ottima alternativa per diversificare il proprio portafoglio. È uno strumento agile, che riduce notevolmente le spese per le commissioni e permette di investire anche somme piccolissime. Rimane nella categoria degli investimenti ad alto rischio ma per gli utenti disposti a investire sulla propria formazione, il trading online può essere un’allettante forma di investimento

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog