attualita' posted by

OCSE: Italia unico Paese in recessione.Forse per i troppi compiti a casa…

091119Compiti

L’ OCSE rivede il pil italiano per il 2014 a -0,4%, (l’avevo previsto un -0.5% ed oggi Maurizio Gustinicchi l’ha ricordato)  quindi recessione ed unico Paese dell’eurozona ad esserlo.
La notizia che l’Italia sia l’unico Paese in Europa ora in recessione, rischia di confondere negativamente l’opinione pubblica creando un terreno fertile per luoghi comuni diffusi dai media di (dis)informazione.
Il fatto che l’Italia sia il Paese a soffrire di più da questa euro-crisi, non è certo da imputarsi alla corruzione ed al malcostume, bensì al fatto che il nostro Paese risulta essere il più diligente d’Europa, nel fare i famosi “compiti a casa” in primis nel rispettare il tetto del 3% deficit-pil mentre Spagna e Francia dilagano oltre il 4%, ma non solo, sempre l’Italia è quella che ha dato di più tra i fondi salva Stati EFSF E MES (circa 55 mld) per salvare banche spagnole e greche in debito con quelle tedesche ed in fine ricordo che siamo il secondo contributore netto per l’Europa, con circa 15 miliardi di versamenti all’anno oltre ad essere stati i primi a mettere il pareggio di bilancio in costituzione, che se attuato altro che pil a -0.4% ma ben di più…
Quindi Spagna e perfino Grecia ricevono soldi dai fondi salva Stati, la Francia ha comunque una sua banca d’investimenti (anche se il suo manifatturiero fa peggio di noi), l’Italia invece essendo ancora la seconda manifattura d’Europa e quindi competitor della Germania, risulta essere il Paese da martoriare ancora di più con imposizioni da Berlino e Bruxelles oltre al discorso dell’erosione di competitività ai danni nostri ed a vantaggio della Germania come ci ha ricordato indirettamente il “buon Prodi in questa intervista (http://www.youtube.com/watch?v=nDorzPkYtTU)
Le sanzioni alla Russia poi sono un altro formidabile strumento per affossare ancora di più l’export italiano visto che il nostro Paese è stato sempre un partner importante per Mosca.
Quindi la domanda sorge spontanea: Ma non sarà che una certa forma di corruzione che porta ad essere eccessivamente diligente verso l’Europa sia una delle cause principali del nostro disastro economico?
Questa forma di corruzione latente e che nessuno se ne rende conto si chiama: collaborazionismo.
Ps La Gran Bretagna unico caso di crescita economica eccezionale in Europa, ma i media europeisti non diranno mai che ciò è possibile grazie alla loro NON adesione all’euro e che con sovranità monetaria si hanno gli strumenti per fronteggiare una recessione, magari giustificheranno la cosa mostrando che gli inglesi non sono mafiosi e che non c’è una burocrazia all’italiana, quest’ultima problema concernente il lato dell’offerta, mentre siamo davanti ad una crisi da domanda…

 

2

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog