attualita' posted by

News: Germania, cala domanda interna ma la sua industria regge grazie a noi

Gli ordinativi all’industria tedesca segnano a gennaio un –0,1% dopo il -0,2% di dicembre. Il dato è migliore delle previsioni, che indicavano un consensus del -0,3%.

Rallentano gli ordinativi interni (-1,6%) mentre aumentano quelli esteri (+1%). Decomponendo gli ordinativi esteri si nota pero’ che gli ordini provenienti dall’EuroZona balzano del +7,5%, mentre quelli dei paesi non EuroZona calano del 2,7%.

Il Ministero dell’Economia guidato da Schäuble commenta che “la forte domanda estera dimostra la competitività del settore industriale tedesco”.

Il nostro commento: 

  • la “forte competitività” all’interno dell’EuroZona aumenterà ancora i fattori di squilibrio legati all’enorme surplus tedesco: disoccupazione, compressione dei salari e sofferenza delle industrie nazionali,
  • si conferma che la competitività tedesca è spiccatamente maggiore in EuroZona, grazie alle svalutazioni competitive realizzate con la moderazione salariale le riforme del lavoro e l’inflazione inferiore ai target BCE, a tutto danno dei partner europei.

Prevediamo un aumento delle tensioni politiche europee per effetto del crescente mercantilismo tedesco intra-UE inteso a compensare la debolezza dei mercati internazionali. 

 

1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog