attualita' posted by

Lo squilibrio strutturale dell’Euro (Target 2) (di Primo Gonzaga)

schermo-target-2_13

  1. I numeri di della BCE (Target2) sono la dimostrazione che il sistema non funziona.

Esplode il Target 2 (Italia e Spagna aumentano il disavanzo verso la BCE mentre la Germania incrementa, specularmente, l’avanzo Target 2). In Agosto il valore è aumentato ulteriormente raggiungendo la cifra record di 327 Miliardi di Euro. La causa principale secondo Banca d’Italia è la crisi delle obbligazioni bancarie con conseguente fuga di capitali solo parzialmente compensata dal saldo positivo della Bilancia Commerciale con conseguente entrate sulla Bilancia dei Pagamenti

Non voglio entrare in questioni tecniche, mi limito a registrare che GLI SQUILIBRI, causati dalla moneta unica AUMENTANO (il regime di cambi fissi in mancanza di unione monetaria completa non funziona). Tali squilibri porteranno ad un punto di rottura traumatico.

t2a

Figura 1 Fonte: Banca d’Italia

  1. Cosa è Target 2 ?

E’ il sistema che serve a compensare gli squilibri della bilancia dei pagamenti tra i paesi aderenti. Con l’adozione della moneta unica e il cambio fisso non è più possibile ricorrere alle riserve di valuta estera (delle Banche Centrali) per compensare il deficit di liquidità del sistema bancario di una nazione e coprire il saldo con l’estero.

Il sistema (Target 2) interviene così a compensare gli scambi internazionali attraverso l’attivazione di prestiti delle Banche centrali presso la BCE.

Le Banche Centrali che hanno bisogno di operare un riequilibrio del sistema del credito privato, che ha visto una fuoriuscita di capitali verso l’estero (ad esempio, per compensare un disavanzo della bilancia commerciale o per fuoriuscite di capitali), devono aprire un passivo verso la BCE che presta loro i capitali.

t2b

Figura 2 Fonte Banca d’Italia

Nelle due figure abbiamo evidenziato i saldi Passivi per l’Italia e la Spagna e gli attivi per la Germania del meccanismo contabile Target 2.

  1. Un esempio per comprendere

La UE ha costruito una moneta comune ma non è stata realizzata una vera Unione Bancaria. Target 2 (Prima Target 1) non sono che la risultante di una contabilità separate per calcolare negli anni le situazioni debitorie e creditorie. Qualcuno dirà che è giusto, ma basta fare un esempio semplicissimo per comprendere l’assurdità.

L’Italia è stata riunificata 150 anni fa e tutte le regioni hanno adottato la stessa moneta. Cosa sarebbe successo se avessimo continuato a mantenere una contabilità separata delle diverse regioni. Prendiamo ad esempio Emilia e Calabria. L’Emilia ha sempre esportato molto di più di quanto ha prodotto, al contrario la Calabria importa molto più di quanto esporta. Se avessimo mantenuto una stanza di compensazione e una contabilità separata tra le 2 regioni oggi avremmo che il debito della Calabria nei confronti dell’Emilia sarebbe immenso.

E’ evidente che nel tempo gli squilibri esistenti si accumulano e diventano alla fine insostenibili.

Per questo:

  • o si fa una Unione Monetaria vera e completa come ha fatto l’Italia dopo l’unificazione
  • oppure gli squilibri diventano insostenibili e la decomposizione della moneta unica diviene un fatto scontato.

Dr Primo Gonzaga

8/9/2016

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog