europa posted by

Secondo l’inviato di ofcs.report a Parigi Marine Le Pen ha ottime probabilità di vittoria: per questo la Germania rimpatria l’oro?

Di una cosa possiamo essre certi: se Marine Le Pen vince le presidenziali francesi l’euro è morto. E se l’euro muore la Germania perde il suo recente benessere, accumulato alle spalle dei periferici grazie all’euro soprattutto dopo il 2008. Ossia aspettatevi letteralmente di tutto da parte di Berlino per evitarlo!

Detto questo dobbiamo rilevare dai media, quelli seri come ofcs.report, che Marine Le Pen non solo ha ottime probabilità di vittoria alle presidenziali francesi del prossimo maggio ma addirittura ci sono tutte le basi logiche e politiche perchè cio avvenga: da un ammorbidimento delle posizioni storiche del FN, ad un complemento con politiche tipicamente di sinistra (che anche la sinistra francese, come quella italiana, come i Dem USA non sono stati in grado di implementare negli scorsi 8 anni). E con una tensione enorme ed in crescita tra francesi ed immigrati e DOM TOM. E se Wilders in Olanda dovesse sfondare nelle elezioni del prossimo marzo [e qui tutti i media sono abbastanza concordi nel prevederlo], beh, a maggior ragione le sue chance di vittoria salirebbero…

Facciamo il parallelo con l’Italia: Renzi ha vissuto accumulando in tre anni circa 180 miliardi debito – ossia più del 10% del PIL – eppure la crescita langue ed anzi il debito esplode (e l’INPS implode per la carenza di contributi versati, frutto della bassa crescita italica che a sua volta è causata dall’austerità euro imposta, ndr). Anzi, se si dovessero togliere i voucher la disoccupazione italiana esploderebbe al 20% o giù di lì. Per intenderci, se anche in Italia ci fosse una forza di destra stile Le Pen vincerebbe a mani basse, viene da dire – sigh – peccato che l’Italia abbia solo una mandria di grillini per niente formati politicamente e pure disorganizzati su cui contare… Onesti, certo, ma fidarsi di loro per la classe media è obiettivamente difficile soprattutto in forza delle immani prove che si hanno davanti.

Resta il fatto che la sorpresa Le Pen in Francia, come furono sorprese il Brexit e Trump, non è da escludere, anzi… Magari i servizi segreti tedeschi questa volta interverranno esplicitamente per evitarla (…), più che possibile, avremmo la prima lampante ingerenza germanica dalla fine della seconda guerra mondiale. Appunto, non dimentichiamo che potrebbe anche esserci l’intervento dei servizi USA a favore della Le Pen, non faccio fatica ad immaginare che le minacce di Schauble, Steinmeier & Co. al neo presidente americano riceveranno una risposta (Die Zeit, il giornale dell’intelligenzia tedesca storica, si è addirittura spinto – per bocca del suo editore – ad augurare un assassinio alla Casa Bianca…). In tutto questo Berlino, ben conscia dei rischi che sta correndo, farà di tutto per mandare la troika in Italia prima del maggio prossimo [presidenziali Francesi] e possibilmente anche prima del marzo prossimo [elezioni Olandesi], forse ora si capisce la fretta tedesca nel far saltare il banco italiano, in tutti i sensi…

Probabilmente l’indizio più grande di una possibile/probabile vittoria del FN in Francia può essere trovato nel rimpatrio d’urgenza ed in tutta fretta dell’oro tedesco prelevandolo dai forzieri di New York, Londra e – udite bene – Parigi!

Insomma, sembrano esserci tutte le condizioni per cui anche Marine Le Pen all’Eliseo diventi realtà.

Vedremo.

Per intanto buona lettura, il documento che vi propongo è zeppo di spunti interessanti (fate click sull’immagine sotto o sul link in basso per la visione).

MD

______________________________

https://ofcs.report/francia-marine-le-pen-nei-sondaggi-segreto-del-successo/

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog