Euro crisis posted by

La solita Germania (truffatrice?): l’inganno dell’etichettatura EU del latte che facilmente nasconderà materia prima tedesca

Pochi sanno che dal 19 Aprile prossimo ci sarà l’obbligo dell’etichettatura del latte, latticini e derivati in EU. Quasi nessuno conosce il modo in cui ciò avverrà: ve lo dico io, praticamente sul cartone del latte davanti vedrete, ad esempio, un bel nastrino tricolore con scritto sopra “Prodotto in Italia” o qualcosa del genere. Voi direte, bene, latte italiano, compra italiano (come dice Trump con i prodotti americani), tutto bene!

Non precisamente: tale dicitura indica solo il luogo dove avviene l’ultima trasformazione sostanziale. Anzi, attenzione a non confondere le diciture “Made in Italy”, “100% Italiano” o altro, significano cose diverse come ben spiegato sotto prendendo spunto dal documento ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico:

Circolare 2.02.2017 esplicativa: decreto 9.12.2016 – origine del latte

“… In aggiunta alle diciture di origine previste dal decreto è possibile impiegare diciture con significato equivalente a quelle previste dagli articoli 2 e 3 del decreto purché le stesse non ingenerino confusione nel consumatore. Si riportano a titolo esemplificativo, le seguenti:

  • una indicazione della provenienza regionale del latte, quale “nodini di latte pugliese” o “100% latte sardo” da riportare assieme a quella obbligatoria “origine del latte: Italia”;

  • – l’indicazione “Made in Italy” nel caso in cui il paese di trasformazione sia l’Italia;

  • – l’indicazione “latte 100% italiano”, “100% latte italiano” o “latte italiano 100%”, da riportare in aggiunta a quelle obbligatorie dell’articolo 2 del decreto” ….”

Tradotto, latte “Made in Italy” non significa necessariamente che sia latte italiano ma solo che ha subito l’ultima trasformazione sostanziale in Italia. Visto che i principali produttori di latte europei sono tedeschi ed anche francesi capite che costoro potranno spacciare come latte italiano quello francese o tedesco se trasportato in Italia e soggetto ad ultima trasformazione sostanziale! Ossia francesi e tedeschi potranno fregiarsi del marchio “Made in Italy” per il loro latte solo facendo l’ultima trasformazione in Italia! [Pensiamo ad esempio a Parmalat/Galbani/Invernizzi acquistate dai francesi , secondo voi utilizzeranno principalmente latte italiano? Mah…]

Per trovare l’origine vera del prodotto – ovvero per capire se il latte in questione è veramente italiano come tutti lo intendiamo – dovrete andare SUL FIANCO del cartone e vedere il luogo di mungitura o di origine: se verrà indicato “Origine UE” o “Miscela di latti di provenienza UE” significa che NON è latte Italiano! Se ci sarà scritto “Origine Italia” invece sarà, SI, latte italiano! ATTENZIONE QUINDI!

Perchè questa confusione? I tedeschi non fanno mai nulla a caso, men che meno gli piace il caos. Appunto, ancora una volta – come sempre nella storia – i tedeschi nelle cose grandi ed importanti storicamente fregano i loro vicini a loro vantaggio, senza però rischiare di farsi scoprire a fare scorretteze per quattro soldi (e poi invece fanno la ramanzina per i mille piccoli sotterfugi – per la gran carità, molto fastidiosi – a cui ai latini sono avvezzi, della serie i latini rubano cento lire, i tedeschi i miliardi – vedasi oro greco, oro italiano [di Fortezza] etc. – ).

Potremmo anche dire che in Italia gli italiani sono truffaldini, in Germania la storia ci dice che è lo Stato Tedesco ad essere ladro quando si tratta di portare via benessere ai paesi stranieri a proprio vantaggio… (la storia è piena di esempi, andate a vedere oltre a quelli sopra indicati l’esempio dei micidiali Reichskreditkassenscheine, RKKS, ndr).

Bisognerebbe fare come la Svizzera: i nostri vicini confederati non hanno francesi e tedeschi fra le scatole con l’EU e dunque fanno le cose in modo chiaro, comprensibile ed a vantaggio dei loro residenti, senza ad esempio ingenerare dubbi nei consumatori. Invece in EU le leggi sembrano fatte apposta per confondere la gente. E visto che devono necessariamente favorire chi comanda (Germania e Francia su tutti) alla fine scopriamo troppo spesso che dette leggi EU sono fatte ad arte per favorire qualcuno…

Jetlag per Mitt Dolcino

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog