attualita' posted by

IL “DITO GRASSO” ED ALTRE STRANEZZE.

 

 

 

fat finger

 

La sindrome del “Dito Grasso” (in italiano diremmo il “Dito a Banana”)  viene spesso richiamata quando succedono degli eventi sui mercati irrazionali o di difficile spiegazione. 

Il “Dito grasso  è , banalmente, un errore di digitazione. Si schiaccia un ordine per 1 milione invece che per 1000, scatenando naturalmente un disastro sul mercato. Il “Fat Finger” fu considerato, ad esempio, una delle cause del flash crash del mercato USA del 6 maggio 2016, o quello del 23 aprile 2013, ma poi ricerche della SEC portarono ad individuare ben altre responsabilità, nel primo caso un operatore che utilizzò pratice fraudolente e nel secondo caso l’hackeraggio dell’account twitter di Obama nel secondo caso.

Ora  vediamo cosa è successo , attraverso Bloomberg, alla sterlina ieri:

punta sterlina

Il picco è avvenuto dopo una caduta del 1,3%, ed è stato pari al 1,5%. Ieri sono usciti diversi sondaggi relativi al referendum del 23 giugno, di cui 3 davano vittorioso il brexit e 2 , usciti successivamente, con avanti  il remain. L’alternarsi dei risultati, unito ad un probabile dito a banana ed ad un mercato illiquido, come quello della sterlina in estremo oriente (i mercati europei non erano ancora aperti) potrebbe aver creato questo flash boom.

Comunque appare strano che bastino notizie, fra l’altro contrastanti , sui sondaggi brexit per causare questi sbalzi.  Non è impossibile che qualcuno stia scaldando il motore per dei fuochi d’artificio da far scattare il 24 Giugno e che queto sia un ballon d’assay, più che un “Dito a banana”.

dito a banana

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog