attualita' posted by

GRECIA. CONTINUA LA FARSA : O SI CHIUDE ENTRO UNA SETTIMANA OPPURE TUTTO RINVIATO. ED I TEDESCHI VOGLIONO ORO E CASE

 

Il vero Re della politica europea verso la Grecia si chiama CAOS. Veniamo alla puntata odierna della telenovela:

  • Gli inviati di Bruxelles hanno intimato ad Atene di chiudere le trattative entro lunedì prossimo perchè dopo, con le elezioni alle porte in Francia, Germania, Paesi Bassi e forse Italia, non sarà presumibilmente possibile portarle avanti;
  • Hanno chiesto ulteriori riforme nei settori della tassazione, delle tasse e del lavoro.
  • L’obiettivo èavere un costante surplus primario del 3,5%.
  • Intanto il Fondo Monetario Internazionale, nonostante diverse notizie opposte, continua a ritenere irrealistico il piano ed a chiedere a viva voce una ristrutturazione del debito ritenuto irrealistico.
  • La Grecia ha affermato che non farà più riforme  che comportino austerità, ma esclusivamente riforme fiscalmente neutre, anche se riforme del lavoro, fiscalmente neutre, comunque potrebbero ledere fortemente le aspettative dei lavoratori.
  • Entro Luglio ci sono oltre 6 miliardi di titoli greci in scadenza. … 
  • Anche se entro lunedì prossimo si raggiungesse un accorto la tranche di finanziamento non sarebbe immediata,ma successiva ad una serie di controlli circa l’adempimento delle indicazioni da parte del governo greco (per la serie , non ci fidiamo)
  • Il ministro delle finanzia francese Sapin ha affermato che bisogna interrompere , bontà sua, “La spirale di austerità che pesa dal 2010”. I greci ringrazieranno….

Mentre tutto questo accade fra Atene e Bruxelles, si fa sentire la voce della Baviera  Markus Söder, CSU, che ha detto che la concessione di nuovi prestiti potrà avvenire solo dopo il rispetto degli accordi per le riforme e comunque bisogna pensare ad un deposito di “Oro Contante o immobili” correlato da parte della Grecia. Se non ci credete potete leggervi la Bild QUI.

Come sempre i governanti tedeschi rilevano la propria profonda umanità e fratellanza. Che dire, mi vengono in mente alcuni esempi storici, tipo Brenno..

Però poi finì male……

Non auro, sed ferro, recuperanda est Patria”

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog