attualita' posted by

Futuro MPS, Claudio Borghi: “Situazione molto seria, ma vi abbiamo avvisato”.

 

img_9204

Così il Portavoce dell’Opposizione in Toscana, Claudio Borghi Aquilini, responsabile economico Lega Nord, che dopo aver ascoltato la risposta alla propria interrogazione alla Giunta regionale Toscana in merito al nuovo piano industriale Monte dei Paschi e alle prospettive che si profilano per la Banca e per i risparmiatori, afferma: “Prendiamo atto della risposta dell’Assessore Stefano Ciuoffo, che ha voluto rassicurare il Consiglio garantendo che la Giunta regionale seguirà la vicenda Monte dei Paschi con attenzione, ma ancora non vediamo soluzioni né adeguate contromisure in caso dovesse succedere quanto temiamo.”

Prosegue il Consigliere leghista Borghi: “A parte il nostro scetticismo sulla soluzione con fondi interni all’azienda MPS in caso eventuali contraccolpi del previsto aumento di capitale da 5 miliardi di euro dovessero riversarsi sui dipendenti, ci domandiamo se non sia il caso di iniziare a prevedere efficaci soluzioni dovesse materializzarsi l’ipotesi di una “Banca Etruria” su vasta scala. Quello che la nuova dirigenza di MPS sta infatti proponendo ai risparmiatori è un’alternativa da film dell’orrore, ovvero tra convertire le obbligazioni in azioni che, al momento della vendita sul mercato varranno pochissimo e comunque una minima frazione delle obbligazioni precedentemente detenute, e andare all’azzeramento volontario. Siamo di fronte all’evoluzione del bail-in, che per gli obbigazionisti del Monte dei Paschi sta diventando una scelta su come suicidarsi. Un ennesimo regalino dell’Europa, con la solita connivenza del Governo Renzi.”

Conclude il responsabile economico della Lega Nord: “Viste queste prospettive non certo positive – non smentite dall’Assessore Ciuoffo in aula, ma anzi avvalorate – ci auguriamo che Regione Toscana farà molto di più che seguire semplicemente l’evolversi della situazione. Mi aspetto che il giorno che succederà quanto pare sempre più probabile e su cui abbiamo tempestivamente lanciato l’allarme, non saremo colti impreparati a disperarci per qualcosa che sarà tutto fuorché una sorpresa.”

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog