Euro crisis posted by

EUROZONA: DITE ADDIO AGLI INVESTIMENTI, DITE ADDIO ALLA LEGGE DI SAY (TRANNE IN GERMANIA)

La disoccupazione si batte grazie agli investimenti effettuati in nuovi insediamenti produttivi. Il problema è che per fare investimenti serve un mercato di prodotti, ossia servono compratori!

L’europa pare sia interessata dalla scomparsa di questa mitologica figura, il compratore! E come conseguenza, rubando l’informazione dal nostro Ingegner Caustico, si rischia di cadere nella STAGNAZIONE SECOLARE.

Sarà vero?

Non lo so, posso però dirvi cosa sta accadendo oggi nel vecchio continente ed in Italia in merito agli investimenti:

INVESTIMENTI AREA EURO

In Eurozona gli investimenti crollano e con ciò significa che NON PRODURREMO PIU’ MERCI nel lungo periodo e  NON SAREMO PIU’ COMPETITIVI CON LE ALTRE AREE non seguendo le evoluzioni tecnologiche oramai da circa 5-6 anni.

INVESTIMENTI ITALIA

Se l’Eurozona crolla, noi cadiamo più in basso di essa, assieme alla Spagna. Tiene la Francia e (ma si sapeva) cresce solo la GERMANIA che fa scouting tra le aziende europee promettendo tasse basse, sistema bancario disponibile per lavorare e velocità decisionale del sistema pubblico nei casi di installazione di nuove unità produttive.

INVESTIMENTI SUL PIL

In Italia crolla tutto, ma proprio tutto, dagli investimenti fissi lordi nelle costruzioni a quelli degli altri settori.

Sarà SECULAR STAGNATION? Non lo so! Quello che so è che la DEINDUSTRIALIZZAZIONE  E LA DESEERTIFICAZIONE DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI AVANZA SILENZIOSA DA SUD A NORD e i conti pubblici sono ancora mantenuti ad un livello decente grazie all’incremento della tassazione e all’immigrazione che ha consentito il recupero degli utili nell’agricoltura (e che sta spingendo al ribasso le retribuzioni in molti settori ove gli immigrati iniziano ad esser inseriti con retribuzioni vicine ai 500 euro il mese)!

Quello che so è che è in arrivo una grandissima colonizzazione franco-tedesca tramite la quale i primi tengono botta e i secondi sono gli unici a crescere e a far valere la oramai nota LEGGE DI SAY.

Ad maiora.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog