attualita' posted by

EUROEXIT: anche le Business Schools anglosassoni hanno compreso l’inganno tedesco

Qualche anno fa, agli albori della lotta antieuro in Italia, entrai in contatto con studenti della Business School in cui prese forma il presente documento:

In esso venivano riportate, semplici semplici, le motivazioni della crisi dell’euro e della necessità di una immediata Euroexit. Ancora dopo 5 anni se ne parla in TV senza una effettiva voglia di portare il dialogo la dove davvero dovrebbe esser portato. Colpa forse anche della GEGNOCRAZIA che Peppe ha messo al potere quale anternativa al PD+PDmenoL!

Eccovi il grafico più importante:

A disposizione della GEGNOCRAZIA oggi vi sono tanti e tali documenti che non capisco come facciano i TRINARICIUTI che (ad occhi chiusi) li seguono a non prenderli a pesci in faccia.

In esso si legge:

RIQUADRO BLU=gli elementi della crisi in Eurozona sono strettamente connessi con una singola moneta per tutti;

RIQUADRO VERDE=l’incremento di salari nella periferia (connesso al ciclo di Frenkel) non compensato da un aumento di produttività ha fatto salire il costo unitario del lavoro rispetto alla Germania;

RIQUADRO MARRONE=quindi con i fallimenti delle aziende della periferia europea, conseguenti alla perdita di competitività rispetto alla Germania, i PIGS hanno visto esplodere la disoccupazione  e sperimentato consistenti deficit delle partite correnti nella Bilancia dei Pagamenti.

 

Sono 5 anni che se ne parla, cari GEGNOCRATI, cos’altro vi serve per smettere d’ingannare i vostri attivisti sul KASTAKRIKKAKORRUZIONE  ed indirizzare i gruppi verso una sana lotta sovranista?

Forse il sedere al caldo vi spinge a non assumervi tali responsabilità? Ma lo sapete che state ingannando la gente vero? Ne resterete convolti negativamente appena tutto crolla.

Ad maiora.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog