Euro crisis posted by

BoE: UN GRANCHIO NOSTRE CATASTROFICHE PREVISIONI SU BREXIT

Parte il THE LAST WALZ, ossia il Valzer finale delle ammissioni sugli errori di valutazione degli effetti economici di rotture di trattati o uscite da unioni monetarie.

Oggi è la volta del capo economista della Banca d’Inghilterra, Andy Haldane, il quale, dalle colonne di un quotidiano francese, fa marcia indietro rispetto alle loro erronee e malauguranti previsioni:

Questo l’articolo intero:

“Il capo economista della Banca d’Inghilterra Andy Haldane, ha ammesso di essere troppo pessimista nella sua prospettiva sulle conseguenze immediate della Brexit. Il loro studio evocava una crisi più generale delle attività.

“Abbiamo previsto un rallentamento dell’economia (non accaduto) esattamente come tutti gli altri, quasi tutti, principali previsori “.

Queste le parole pronunciate da Haldane Giovedi scorso durante un incontro pubblico.

Egli ha ammesso che il buon andamento dell’economia del Regno Unito negli ultimi mesi è stata una “sorpresa“,  ed ha quindi ammesso che la sua professione ha regolarmente sbagliato negli ultimi anni, soprattutto quando non ha previsto la colossale crisi finanziaria del 2008.

NON MALE COME AMMISSIONE DI COLPA DIREI….MA TANTO NON PAGHERÀ MAI!

ESSI NON PAGANO MAI!

Ad maiora.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog